dal Piemonte

Zoom: un calcio al Coronavirus

Un po’ come tutti i parchi a tema, anche Zoom è stato duramente colpito dalla pandemia di Covid-19. I lunghi mesi di lock-down hanno impedito alla gente di varcare i cancelli del bioparco di Cumiana, a pochi passi da Pinerolo. Il personale non si è perso d’animo ed ha continuato a curare i moltissimi animali esotici, esattamente come nei periodi “normali”.

Da qualche settimana, per fortuna Zoom ha riaperto, pur nel rispetto delle regole sul distanziamento, con qualche attenzione in più, visto che alcune specie (i Lemuri, per esempio), potrebbero essere a loro volta soggetti all’infezione da Coronavirus.

Chi conosce questa realtà, non ha bisogno di informazioni, perché sa che il parco di Cumiana è in continua evoluzione. Oggi anno vengono aggiunti nuove ambientazioni, dove vengono accolte nuove specie (quest’anno per esempio sono arrivati due stupendi alpaca).

Per tutti gli altri, il consiglio è di visitare il sito: www.zoomtorino,it e scoprire tutti i motivi per cui vale la pena organizzare una gita in quel luogo così speciale.

Show More

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close
Apri chat