BRACultura e Spettacoli

Tanti appuntamenti animeranno il mese di gennaio a Bra

BRA – Questo il calendario di appuntamenti in programma nel mese di gennaio 2023 nel Comune di Bra.

Laboratorio al Museo Craveri
3 DICEMBRE // ORE 9
Museo Craveri
Piccolo laboratorio di bricolage per la costruzione di mangiatoie in legno dedicato ai bambini dai 6 ai 12 anni con prenotazione obbligatoria telefonando al Museo Craveri 0172 412010 o inviando una mail a: craveri@comune.bra.cn.it. Costo 8 euro.

 

Musei aperti
6 GENNAIO
Tutti i Musei civici di Bra (il Museo archeologico di storia ed arte di Palazzo Traversa, il Museo Craveri di Storia naturale e il Museo del Giocattolo) sono accessibili su prenotazione dalle 10 alle 12:30 e dalle 14:30 alle 17:30. Maggiori informazioni sul sito museidibra.it.

 

Laboratorio e visita guidata al Museo del Giocattolo
6 GENNAIO
Museo del Giocattolo
In questa giornata speciale che tutte le feste porta via, sarà proprio la Befana in persona ad accompagnare i visitatori alla scoperta del Museo del Giocattolo. Al termine della visita bambini ed adulti saranno guidati nella costruzione di un giocattolo con materiali naturali e di recupero. Laboratori alle ore 11.00, alle 15.00 e alle 16.30. Costo visita e laboratorio: 5 euro a bambino; prenotazione necessaria al numero 0172.430185 o alla mail: turismo@comune.bra.cn.it.

 

Mostra “I Maestri”
8 SETTEMBRE – 8 GENNAIO
Palazzo Mathis
Tra figurazione e astrazione un viaggio emozionante nell’arte pittorica e scultorea del secolo appena trascorso che va dal Divisionismo al Neorealismo, dall’Arte Povera alla Nuova Figurazione dei Maestri dell’Accademia Albertina. A cura dell’Associazione Piero Fraire. Orari di apertura: dal giovedì al lunedì ore 9/12,30 – 15/18. Ingresso gratuito. Domenica 8 gennaio alle ore 16.30 presso Palazzo Mathis evento speciale a chiusura della mostra con ospiti la cantante lirica Irene Favro, il musicista Paolo Fiamingo e l’attore Paolo Giangrasso. Ingresso libero e prenotazione al numero 0172.430185 o alla mail: turismo@comune.bra.cn.it.

 

Teatro: “Storia di un corpo”
7 GENNAIO // ORE 21
Teatro Politeama Boglione
Con Giuseppe Cederna
Regia: Giorgio Gallione
“Storia di un corpo” è il viaggio di una vita, uno straordinario percorso dentro un’esistenza. Un tenero e sorprendente regalo post mortem, in forma di diario, che un padre fa alla figlia adorata. Una confessione e insieme un’analisi, fisica ed emozionale, che il nostro io narrante ha tenuto dall’età di dodici anni fino agli ultimi giorni della sua vita. Una narrazione fluviale dove, attraverso le sue scoperte e le sue mutazioni, il corpo del protagonista prende progressivamente la scena, accompagnandoci in un mondo che si svela attraverso i sensi, diremmo quasi l’epidermide: la voce anaffettiva della madre, gli abbracci silenziosi del padre, l’odore accogliente dell’amata tata, il dolore bruciante di una ferita, il sapore dei baci della donna amata. I singoli biglietti sono in vendita il lunedì pomeriggio, dalle 16 alle 19, al botteghino del teatro in piazza Carlo Alberto oppure su www.ticket.it. Info presso l’Ufficio Turismo e Cultura allo 0172-430185, mail: turismo@comune.bra.cn.it.

 

Teatro: “I separabili”
15 GENNAIO // ORE 21
Teatro Politeama Boglione
Con Alessandro Benvenuti, Chiara Castelli
Regia: Sandro Mabellini
Un uomo e una donna tornano dopo anni, da adulti, nel luogo in cui hanno vissuto con i propri genitori. Abitavano nello stesso condominio, ma in due edifici diversi. Tornando nella propria casa, ambedue iniziano a rivivere quello che già avevano vissuto. La storia di Romeo e di Sabah un bambino e una bambina di nove anni, entrambi solitari, che hanno costruito dei mondi immaginari: lui al galoppo sul suo cavallo di legno; lei, con le piume in testa, come una guerriera Sioux a caccia di bisonti. All’inizio diffidenti, si legano pian piano di un’amicizia indistruttibile, che sfida i codici sociali. Un legame visto di cattivo occhio dagli adulti, lontani eredi delle famiglie nemiche degli amanti di Verona. La brutalità degli adulti e i loro pregiudizi razzisti riusciranno a distruggere questo amore incondizionato? I singoli biglietti sono in vendita il lunedì pomeriggio, dalle 16 alle 19, al botteghino del teatro in piazza Carlo Alberto oppure su www.ticket.it. Info presso l’Ufficio Turismo e Cultura allo 0172-430185, mail: turismo@comune.bra.cn.it.

 

Teatro: “Scorrettissimo me”
20 GENNAIO // ORE 21
Teatro Politeama Boglione
Di e con Paolo Rossi
Musiche dal vivo di Emanuele Dell’Aquila, Alex Orciari, Stefano Bembi
Scorrettissimo me è il nuovo spettacolo di Paolo Rossi che unisce stand up a commedia dell’arte. I contenuti variano e sono sempre legati all’attualità: dal modificarsi del virus, alla guerra, alla crisi economica, “Mancano solo gli alieni. Gli zombie – precisa Rossi – abbondano già da un po’ e li incontriamo quotidianamente”. Agile, dirompente, sfuggente alle definizioni di genere e duttile nell’allestimento scenico. Per un futuro, immenso repertorio ha le caratteristiche di un evento più che di una rappresentazione. Un teatro d’emergenza? Delirio organizzato? Serata illegale? Teatro di rianimazione? Comunque un teatro di domande. Avete perso l’ottimismo? Abbiamo due ore circa per ritrovarlo insieme. I singoli biglietti sono in vendita il lunedì pomeriggio, dalle 16 alle 19, al botteghino del teatro in piazza Carlo Alberto oppure su www.ticket.it. Info presso l’Ufficio Turismo e Cultura allo 0172-430185, mail: turismo@comune.bra.cn.it.

 

Inaugurazione installazione di Otobong Nkanga
24 GENNAIO // ORE 11
Piazza Vittorio Emanuele II
In occasione del trentennale della Fondazione CRC verrà installato in piazza Vittorio Emauele a Pollenzo una creazione dell’artista Otobong Nkanga. A cura della Fondazione CRC, Castello di Rivoli Museo di Arte Contemporanea, Slow Food e Città di Bra.

Sponsorizzato

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button