Mercatò Big amplia e farà lavori di miglioria alle strade nei suoi dintorni

Il centro commerciale. Di via Don Orione a Bra

Annunciato già nel 2013 si dovrebbe concretizzare quest’anno l’ampliamento dell’ex Bigstore (ora Mercatò Big), il centro commerciale di via Don Orione a Bra. La proprietà del complesso, la Dimar Spa, ha firmato con il Comune la convenzione per altri circa 5mila metri di superficie coperta che saranno costruiti presso uno dei parcheggi del supermercato. I nuovi locali dovrebbero essere adibiti alla vendita di prodotti non alimentari. Oltre a rappresentare un segnale positivo circa la salute e gli investimenti sul territorio di questa importante impresa con sede a Roreto di Cherasco, tra i leader della grande distribuzione nel nord ovest italiano, l’intervento avrà ricadute in fatto di lavori di miglioramento della viabilità pubblica braidese. La convenzione ne prevede infatti tre in aggiunta a quello già realizzato anni fa all’incrocio trasformato in microrotatoria tra le vie Marconi e Verdi (accanto a un altro market Dimar).

Il primo intervento concernerà via dei Canapai, una traversa di via Don Orione che immette verso una zona residenziale direttamente confinante con il Big. La strada sarà risistemata con regimazione fognaria e nuovi impianti elettrici per una spesa stimata in oltre 189mila euro.

Il secondo intervento insisterà su strada Crosassa con adeguamenti e la creazione di una pista ciclabile (208mila euro di spesa stimata). La pista proseguirà poi in strada Ca’ del Bosco fino al santuario della Madonna dei Fiori. Questa tratta, da tempo malconcia, sarà tutta riasfaltata portando il complessivo dell’investimento a 710.990,69 euro. Il conto lo pagherà tutto Dimar a scomputo di quanto avrebbe dovuto versare al Municipio per gli oneri di urbanizzazione.

Ha commentato il sindaco e assessore all’Urbanistica di Bra Bruna Sibille: « Sono molto soddisfatta che la pratica sia andata in porto e che a breve partano questi lavori».