Case popolari morose: il Comune di Bra paga 85mila euro

Ammonta a 85.120,68 euro la «spesa totale» del Comune di Bra per compensare le perdite segnalate dall’Agenzia territoriale per la casa di Cuneo.La cifra è nell’atto di stanziamento da poco pubblicato all’Albo pretorio. Si tratta della quota collegata al Fondo Sociale per gli assegnatari di alloggi di edilizia pubblica che risultano inadempienti rispetto al pagamento di affitti e spese condominiali. Interviene appunto il Fondo Sociale in questo caso a soccorso di quanti hanno comunque versato la quota minima, ai sensi della normativa regionale vigente, per poter essere dichiarati morosi incolpevoli.

La normativa stabilisce che di questi debiti verso l’Atc si fa carico per il 60% la Regione Piemonte e il resto spetta ai Municipi che hanno effettuato le assegnazioni degli alloggi. A Bra le case popolari sono circa 390. Secondo gli ultimi dati resi noti dall’Atc, proprio nel 2017, l’anno alle cui perdite fa riferimento questo stanziamento, circa il 33% sarebbero in situazione di morosità.

FOCUS

GUARDIAMOCI INTORNO

Strada Ca’ del Bosco e quel cantiere che langue a Bra

Un lettore: Non so se faccio bene a rivolgermi al “Corriere” o dovrei scrivere a “Chi l’ha visto?” per ritrovare gli operai che ormai da un mese hanno smesso di lavorare in strad...

È vero che nessuno lo vuole, ma non vada a ramengo

Un lettore: Almeno tenete chiuse le finestre di questo palazzotto di proprietà del Comune in via Vittorio Emanuele II, pieno di centro di Bra… E’ vero che hanno provato a venderl...

Quelle caditoie infossate dopo le riasfaltature

Un lettore: E’ possibile, quando si riasfalta una strada, provvedere a sollevare il livello dei tombini di raccolta delle acque piovane? Se non lo si fa (vedasi per esempio via Cr...