Si fa la strada per il nuovo ospedale: chiude al traffico la Sp 7

A partire dal prossimo venerdì 8 marzo e fino al termine dei lavori previsto per il 25 marzo la Provincia di Cuneo chiuderà al transito di tutti i veicoli la strada provinciale 7 nel tratto Pollenzo – bivio provinciale 3 (località Cantina Roddi) all’intersezione con la strada comunale per Verduno a Roddi.

I lavori, affidati all’impresa Cauda Strade Srl, prevedono la realizzazione del collegamento stradale tra la provinciale 7 e via Tanaro verso il nuovo ospedale Alba-Bra, rendendo necessario interrompere il traffico per motivi di sicurezza delle maestranze e di rapidità dello svolgimento delle operazioni. Si tratta anche di spostare una serie di sottoservizi e in particolare due cavi Enel da 15 mila Kw, due cavidotti Fastweb, un cavoTelecom oltre a un gasdotto 2Gi con l’attraversamento della provinciale 7 dei collegamenti della illuminazione della rotatoria e della tubazione dell’acquedotto Tecnoedil-Egea.

Le dimensioni attuali della strada e i lavori di spostamento dei sottoservizi, interessando entrambe le corsie, non sono compatibili con un senso unico alternato.

Come percorso alternativo c’è la trafficatissima statale 231 e nell’area industriale di Roddi si hanno spazi di manovra.

La nuova regolazione del traffico avrà validità sia di giorno sia di notte. Sono esclusi dal divieto soltanto i mezzi di emergenza (ambulanze, vigili del fuoco, protezione civile, carabinieri, polizia, guardia di finanza eccetera), mezzi utilizzati degli enti proprietari delle strade per motivi di servizio, mezzi adibiti all’esecuzione di lavori e servizi su ordine degli enti proprietari delle strade quali sgombero neve e manutenzione invernale e i mezzi diretti alle ditte Revelli trasporti, PaneAlba, Fisioline, Acquaform, Scavino, Bsp vetreria.