Senza categoria

Attacco hacker al server che gestisce le multe del comune di Cherasco

Si fa seguito alla precedente comunicazione, pubblicata sul sito web del Comune di Cherasco, con la quale si è evidenziato che i server della Società Maggioli S.P.A., affidataria del servizio di

  • Stampa, postalizzazione, notificazione e rendicontazione dei verbali di infrazione al codice della strada e di polizia amministrativa di competenza della Polizia Locale

sono stati oggetto di un sofisticato attacco informatico da parte di un noto gruppo internazionale, che ha comportato una perdita temporanea di disponibilità dei dati personali inseriti nei predetti server.

Nei giorni scorsi la citata Società ha comunicato che i predetti dati oggetto dell’attacco ransomware sono stati ripristinati, progressivamente già a far data dal 4 ottobre, grazie alle politiche di backup.

Maggioli, inoltre, ha confermato che alla data odierna dell’analisi non vi sono evidenze di esfiltrazione dai server colpiti dall’attacco.

Le uniche conseguenze, che ad oggi sono state evidenziate, riguardano una temporanea perdita di disponibilità dei dati senza alcuna traccia di eventuale perdita di riservatezza degli stessi.

La Società Maggioli ha comunicato di avere sporto segnalazione al Garante della privacy e denuncia alla polizia postale.

Anche il Comune di Cherasco ha effettuato specifica comunicazione al Garante.

Tanto si comunica a tutela dei dati delle persone che sono state destinatarie, nell’ultimo semestre, di contravvenzioni al codice della strada elevate nel Comune di Cherasco.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button