ROERO OVESTCeresole d'AlbaROEROAttualità

Variante Gai: nuovo ponte vicino al cimitero a Ceresole d’Alba

Sarà “sdemanializzato” e “declassificato” ma migliorerà ammodernandosi il tratto di strada provinciale 290 coinvolto nella cosiddetta variante urbanistica Gai a Ceresole d’Alba. Lo ha comunicato la Provincia di Cuneo al Comune nell’ambito degli accordi già sottoscritti per modificare la viabilità nei pressi della fabbrica (400 dipendenti) produttrice di macchine imbottigliatrici. Quest’ultima potrà ampliare ulteriormente la propria attività dopo aver provveduto a suo carico, tra­mite la Spa Gai Invest, a metterne in sicurezza l’accesso stradale. E’ prevista per questo la realizzazione di una rotatoria. Una convenzione che oltre all’impresa privata e alla Provincia impegna lo stesso Comune, ha dato via libera all’operazione. Ne aveva dato notizia “il Corriere” già ad aprile. In pratica un tratto dell’attuale Sp 290, tra i capannoni Gai e il cimitero ceresolese, sarà spostato. Le spese saranno coperte dall’azienda. Da Cuneo hanno proposto d’integrare il progetto della variante con l’inserimento di un ulteriore intervento, sempre da affidare a Gai Invest: allargare, con contestuale rifacimento, il ponticello situato nelle vicinanze del cimitero. Così dovrebbe migliorare ulteriormente la fluidità e la sicurezza del traffico veicolare lungo un itinerario strategico, anche perché di collegamento con la vicina pro­vincia di Torino.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com