ROERO OVESTSommariva del BoscoROEROCRONACA

Tagliola per la caccia di frodo ha ferito un cane a Sommariva del Bosco

Sono in corso indagini da parte della Polizia municipale di Sommariva del Bosco per risalire a chi ha posizionato una tagliola che ha rischiato di amputare una zampa a un cane. Il rinvenimento della trappola, che si sospetta dovesse servire alla caccia di frodo, risale a ieri, martedì 28 maggio. L’intervento dei vigili è scattato dopo una segnalazione lungo la provinciale 29 che conduce verso il territorio di Ceresole d’Alba. Qui hanno trovato il cane a bordo strada con la zampa anteriore destra serrata nell’arnese metallico. L’animale è stato liberato e, grazie ai dati rilevati dal microchip, consegnato al proprietario per le cure del caso. La tagliola è stata posta sotto sequestro ed è partita una notizia di reato alla Procura della Repubblica di Asti, una denuncia contro ignoti per violazione della legge 157/1992 che vieta la produzione, la detenzione e l’utilizzo di simili pericolosi strumenti.

La Municipale in una nota ha chiesto «ai cittadini la massima attenzione e collaborazione segnalando la presenza di eventuali altre tagliole nelle zone rurali».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com