LANGHEALTA LANGARodelloDal Comune

Si rinnova la rete di illuminazione a Rodello

Non solo sostituzioni La rete sarà ampliata Interventi anche sulle strade e al cimitero

Si è svolto a Rodello lunedì 26 luglio un consiglio comunale per l’approvazione della salvaguardia degli equilibri di bilancio. Nel corso della seduta il sindaco Franco Aledda ha fatto il punto della situazione relativa ai lavori pubblici in Comune. L’Amministrazione comunale sta lavorando per il rinnovamento e ammodernamento della rete di illuminazione pubblica, grazie anche a un contributo statale per la messa in sicurezza del patrimonio comunale da 100.000 euro. Di questi 25.000 euro sono stati destinati per la messa in sicurezza del muro di Viale Rimembranza. Si sta procedendo al rinnovamento di tutta l’illuminazione pubblica, con i punti luce che non erano stati inseriti nel precedente progetto. Si lavora per l’illuminazione in Piazza Canonico Don Mario Battaglino e presso la palestra con lampade a led, nuovi punti luce di fronte alla chiesa parrocchiale e alla piazza comunale. Ci sarà una nuova linea in via San Rocco che prevede 4 pali fra la rotonda per Montelupo verso Rodello. “Acquisteremo anche alcune lampade con carica da pannello fotovoltaico per zone sprovviste di illuminazione ma difficoltose da raggiungere con la linea. Da un conteggio effettuato in questi anni e con i nuovi progetti ci è risultato che il Comune di Rodello, solo per gli impianti di illuminazione pubblica, è intestatario di 19 contatori, che prima era impossibile togliere visto quanta energia serviva.

Stiamo controllando le linee per collegarle tra loro così da eliminare alcuni contatori” ha detto durante la seduta il sindaco. Aledda ha anche aggiunto in riferimento ad alcuni interventi programmati: “Abbiamo appaltato il rifacimento del muro dei Crutin in viale Rimembranza alla ditta Sandri di Rocchetta Belbo, mentre in via San Rocco siamo in attesa dell’offerta di una ditta specializzata per marciapiede e asfalti davanti al cimitero. Con la votazione dell’assestamento di bilancio di questa sera, provvederemo a risolvere le problematiche riscontrate. Provvederemo ad asfaltare alcuni tratti di via San Rocco in Valgaia, di via Caduti dopo i lavori del muro di sostegno di viale Rimembranza e in via Roma verrà montata la ringhiera parapetto”. Altri interventi sono programmati per il cimitero. Sotto questo aspetto il sindaco ha sottolineato: “Dopo l’adozione del Prgc (Piano regolatore, ndr), abbiamo in cantiere la progettazione per la costruzione di trenta nuovi loculi vista la necessità urgente. Sempre nel cimitero dobbiamo intervenire per effettuare il rifacimento dei servizi igienici, mettendoli in sicurezza e rendendoli utilizzabili anche dai disabili. Dovranno essere sistemati la camera mortuaria e il magazzino per il ricovero attrezzi che è colpito da infiltrazioni d’acqua. Doteremo meglio le aree con una fontanella per l’acqua e una distribuzione omogenea di cassonetti rifiuti e annaffiatoi. L’area per la dispersione delle ceneri sarà oggetto di rifacimento da parte di una ditta specializzata”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button