BRAScuola

Scuola: Si va a lezione di smartphone, un patentino per l’uso consapevole dei nostri dati

Ancora un’esperienza formativa per la classe 1ª D della scuola Media “Piumati” di Bra, che è stata coinvolta nel progetto esteso a tutti i pari età di questo plesso dell’Istituto comprensivo del centro: il “patentino” dello smartphone. Una iniziativa che punta a stimolare un uso più consapevole di questo compagno elettronico ormai in tasca a ogni giovanissimo. Dopo una necessaria formazione, le insegnanti Flora Ardizzone e Lorena Morrone hanno spiegato cosa vuol dire “dati personali” e cosa si può fare se ci si accorge che qualcuno li sta diffondendo contro la nostra volontà. Inoltre, ci si è soffermati sulle truffe on line quali il phishing, lo smishing e il vishing. La lezione è stata realizzata in collaborazione con il Centro Steadycam dell’Asl Cn2 Alba-Bra.  «Gli alunni – hanno commentato dalla “Piumati” –, come sempre hanno interagito attivamente, scoprendo nuove indicazioni su un dispositivo che ci serve quotidianamente».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button