LANGA DEL BORMIDALANGHESalicetoAttualità

Saliceto: a Don Meo affidate altre tre chiese

SALICETO – Con la scomparsa il 22 agosto scorso di don Guido Zagheni le parrocchie di Cengio Santa Barbara (Genepro), San Giuseppe Operaio (Bormida) e San Nicola (Rocchetta) sono rimaste senza la propria guida spirituale. Nelle settimane successive il vescovo della diocesi di Mondovì monsignor Egidio Miragoli ha provveduto a nominare amministratore e responsabile delle tre chiese Don Meo Prato, attualmente “a servizio” della Comunità parrocchiale di Camerana, Monesiglio, Prunetto e Saliceto. Il vescovo ha nominato don Meo parroco delle tre parrocchie pur mantenendo i precedenti incarichi. «E’ evidente che in diocesi è presente un numero di sacerdoti molto inferiore ai servizi necessari – dice don Meo – ed è per questo che chiedo a tutti, in questo momento, tanta collaborazione e pazienza nell’accogliere orari che a volte possono richiedere qualche sacrificio per qualcuno».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button