RoddinoLANGHEALTA LANGACultura e SpettacoliEventi

Roddino gli appuntamenti della Fiera del Tartufo nero e Mataria ‘D Langa

RODDINO – Si riscopre il piacere di stare insieme con il ritorno della Fiera del Tartufo Nero e Mataria ‘d Langa, gli appuntamenti che da anni richiamano gli amanti di buon cibo, cultura e musica da tutta Italia.

Il calendario degli eventi è per tutti i gusti e gli ospiti sono imperdibili.

Si inizia sabato 17 luglio con due incontri organizzati dalla Biblioteca di Roddino, dedicati alle storie per bambini e per adulti.

Infatti alle 17.30 nella panoramica cornice della Piazza della Biblioteca, per il ciclo “Nati per Leggere”, Francesca Franceschina proporrà una nuova lettura animata per i più piccoli, dal titolo “Un barattolo di stelle”.

Alle 21, nell’ambito di “Terra, cielo e altre storie: rassegna cinematografica itinerante del documentario d’autore”, a cura di Remo Schellino, è prevista la proiezione di “Grazie al cielo”. Si tratta di un corto che racconta la storia di Franco Dalmasso, detto “Politica”. Pacifista di Boves, Franco ha 65 anni e da 39 vive isolato nei boschi bovesani in una casa di legno. Coltiva un orto, vive lontano da qualunque modernità, leggendo libri che prende in prestito in biblioteca.

Domenica 18 luglio il protagonista sarà il Tartufo Nero di Roddino.

Alle 9.00 la S. Messa

Alle 10.00 la mostra Back to Black: Il Tuber aestivum e la consegna della Costituzione alle leve 2002-03.

Seguirà il tradizionale pranzo dedicato al tubero roddinese, con salame cotto e crudo di Langa, carne cruda con Tartufo Nero di Roddino, insalata bergera con Tartufo Nero di Roddino, tajarin con il Tartufo Nero di Roddino, bunet e torta di nocciola di Langa. Il pranzo sarà gestito secondo le norme anti covid, senza servizio al tavolo e con disposizione al fine del distanziamento a discrezione dell’organizzazione. E’ obbligatoria la prenotazione entro il 16 luglio al numero 339 8903949 (€15 a persona, vini esclusi).

Inoltre sarà premiato il/la “Roddinese dell’anno” e alle 15.30 Indro Borreani in concerto tornerà a incantare con il suo violino.

Mataria ‘d Langa proseguirà la settimana dopo con un fitto programma.

Venerdi 23 luglio nella suggestiva piazza della chiesa, ormai simbolo del paese, 21.15 apriranno la serata i Santaré, band langhetta dalle sonorità internazionali e alle 22.00 si esibirà Cristiano Godano, frontman dei Marlene Kuntz, presenterà il suo lavoro solista “Mi Ero perso il cuore”. Un concerto intenso ed emozionante che vedrà la partecipazione di Roberta Finocchiaro, giovane chitarrista e cantante catanese di grande talento. Prenotazione consigliata online su www.ticket.it ingresso unico €10.

Naturalmente non mancheranno i vini locali e ottima birra, in accompagnamento al consueto street food roddinese.

Sabato 24 luglio alle 18.30, la Piazza del Comune, accoglierà l’incontro con l’autore per la presentazione del libro “Abbassa quello stereo!” di Alberto Calandriello.

Dalle 19.30 nella Piazza della Chiesa riprenderà lo street food e poi ancora musica con artisti che fanno parte della tradizione di Mataria ‘d Langa. Alle 21 saliranno sul palco il bluesman Paolo Bonfanti & Fratelli Lambretta e alle 22.10 si esibiranno i Gang. Due grandi Band per 2 dischi straordinari: “Elastic Blues”  e “Ritorno al fuoco” entrambi finanziati con il crowfunding finanziato dai fans.

Prenotazione consigliata online su www.ticket.it ingresso unico €10.

 

Domenica 25 luglio dalle 19.30, oltre allo street food roddinese è prevista la Grande Grigliata curata dai ragazzi di San Lorenzo (prenotazione obbligatoria dal 15 al 23 luglio al numero al numero 339 8903949).

Alle 21 concerto dei The Family Band 4 e alle 21.30 si riderà con lo spettacolo del famoso comico di Zelig, Paolo Migone.

Prenotazione consigliata online su www.ticket.it ingresso unico €10.

 

In tutte le serate, per accedere all’area food sarà necessario avere il biglietto d’ingresso.

Si ricorda che, nel rispetto delle disposizioni legate all’emergenza sanitaria, sarà possibile la misurazione della temperatura ed è vietato l’ingresso a chi dovesse superare la temperatura di 37,5°. Obbligatorio l’utilizzo della mascherina.

Il Comune di Roddino e l’Associazione Turistica Pro Loco Roddino, la protezione civile, il comitatoto bibliotecario,  con i numerosi volontari roddinesi e non, vi aspettano!

 

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button