Dall'AstigianoEventi

Ritorna dopo due anni la festa raduno dei prestigiatori e giocolieri al Colle don Bosco

Una magia per la vita domenica 8 maggio la ” 24° edizione. Organizzazione: Fondazione Mago Sales Onlus

A due anni di distanza dall’ultimo raduno, a motivo della pandemia, ritorna al Colle don Bosco (Asti) la manifestazione “una magia per la vita” organizzata dal mago Sales e dalla sua Fondazione.

Ognuno di noi, dopo due anni di “sipari chiusi”, desidera “riaprire le finestre ai sogni” e riprendersi la gioia dei giochi.

L’occasione, proposta dal mago Sales, è quella di trovarci al Colle don Bosco, dove, all’inizio del ‘800, un ragazzino di 12 anni era solito intrattenere i suoi coetanei con giochi di abilità, di equilibrismo e… di alta magia: Giovanni Bosco era il suo nome, conosciuto in tutto il mondo come l’apostolo della gioventù, a cui piaceva molto la musica, il teatro e i giochi prestigio, come mezzo per una sana ricreazione e per annunciare l’amore di Dio al mondo. Infatti, dopo ogni sua esibizione, proprio nel prato in cui si svolgerà la festa di domenica 8 maggio, Giovannino era solito ripetere l’omelia domenicale e invitare i presenti a recitare una preghiera di intercessione per le necessità del mondo intero.

Il raduno dei prestigiatori, clowns e giocolieri, al di là di ricreare un momento di sana allegria e indescrivibile meraviglia è anche quello di onorare quel luogo santo, con un momento di gioiosa liturgia. Infatti, alle ore 12.00, dopo l’esibizione sul piazzale del tempio di tanti artisti di strada: prestigiatori, giocolieri e clown, don Silvio Mantelli celebrerà la Santa Messa nel santuario. Come sempre la liturgia domenicale sarà allietata dall’esecuzione di alcuni brevi e significativi giochi di magia, nel momento dell’offertorio.

Al termine della celebrazione ci sarà la benedizione solenne a tutti i bambini presenti e la loro elezione a PATRIMONIO MONDIALE DELL’UMANITÀ (nuovo progetto educativo del mago Sales).

Verrà anche fatta una speciale benedizione a san Giovanni Bosco, proprio nel luogo del sogno dei 9 anni, in cui, con la pratica della dolcezza e della comprensione e non con le percosse e con le bombe, le bestie feroci venivano trasformati in agnelli.

Presentazione della richiesta in Vaticano di eleggere don Bosco patrono dei prestigiatori e giocolieri.

Verrà fatta una raccolta fondi a favore dei bambini dell’Ucraina.

Ecco il programma della manifestazione

DOMENICA 8 MAGGIO

Ore 9.30 Accoglienza

10.00 Inizio giochi e spettacoli sul sagrato del santuario (Esibizione di più di artisti dei vari circoli magici).

12.00 Santa Messa, presieduta da don Silvio Mantelli

15.00 Ci ritroviamo tutti quanti nel prato dei giochi di Giovanni Bosco, a fianco della casetta del sogno, per assistere a uno spettacolo di magia, presentato da Walter Rolfo, organizzatore del Masters of Magic, uno dei più grandi raduni internazionali di magia.

Ingresso libero – raccolta fondi a vantaggio dei bambini dell’Ucraina.

La Fondazione mago Sales fino ad ora ha raccolto e versato per questo progetto 72.000 €

Info: don Silvio 335 473784 – info@sales.it

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button