ALBAAttualità

Alba: Dopo l’abbattimento della fontana continuano senza sosta i lavori in Piazza Michele Ferrero

Proseguono senza sosta i lavori di rifacimento di piazza Michele Ferrero. Molti curiosi hanno assistito, venerdì scorso, alla fase cruciale del lavoro di unificazione dei livelli della piazza che – come già anticipato dall’assessore ai Lavori pubblici Massimo Reggio – dovrà svilupparsi su un unico piano di calpestio. Per ottenere questo risultato è stato necessario mettere al lavoro possenti martelli pneumatici che hanno frantumato la parte di piazza che affacciava l’esedra di collegamento con la viabilità di corso Italia e di via Alberione.

Le macchine hanno trasformato in grandi blocchi di calcestruzzo le vasche delle fontane e il basamento della struttura in marmo che chiudeva la piazza sul lato sud successivamente al restyling del 2008. «La parte più difficile da realizzare – spiegava giorni fa l’ingegner Reggio – sarà quella di unificare il livello della piazza che, allo stato, è più alta sul lato di corso Italia dove si trova la fontana. Il nuovo disegno della piazza prevede l’eliminazione della fontana, il passaggio ad un unico livello e la sostituzione del gres porcellanato con lastre di Luserna e cubetti di porfido analogamente a quanto già realizzato lungo il perimetro esterno dove hanno sede i dehor. Naturalmente la modifica del livello della piazza comporta una nuova sistemazione dei sottofondi e delle reti tecniche e tecnologiche che vi sono comprese».

La nuova architettura della piazza prevede la realizzazione di una fontana sormontata dalla scultura di Valerio Berruti dono della Ferrero alla città di Alba. Il lato sud della piazza sarà separato dalla rotatoria di corso Italia per mezzo di un’ampia aiuola. Le formelle in rilievo opera dello scultore Mario Grilli che le ha scolpite in marmo rosa nel 1958 sono ora in cerca di casa. Per i simboli degli Evangelisti si prospetta – invece – un destino di tipo museale.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button