DoglianiLANGHELANGA DI DOGLIANICultura e Spettacoli

Riparte a gennaio la rassegna teatrale doglianese

DOGLIANI – Riparte con il mese di gennaio la rassegna teatrale doglianese che si svolgerà nel piccolo Teatro “Sacra Famiglia”, struttura architettonica ottocentesca che fa parte del complesso realizzato dall’architetto eclettico Giovanni Battista Schellino.
La rassegna, realizzata dal Comune di Dogliani, con la collaborazione del Comitato di quartiere Castello c’è, vuole sottolineare come il teatro rappresenti un importante strumento di socializzazione e di crescita culturale per la comunità.
Il cartellone proposto prevede un repertorio misto: dal musical al teatro di prosa, dall’impegno sociale alla leggerezza del reading musicale.
Ad aprire la rassegna sarà, sabato 25 gennaio alle ore 21.00, Il re leone, musical realizzato dalla compagnia Once upon a time, liberamente tratto dal film della Walt Disney. Lo spettacolo ha come protagonista Simba, il piccolo leone che sogna di diventare come il padre, un re giusto e buono. Lo zio, invidioso, ambisce a salire sul trono destinato a Simba e cercherà in tutti i modi di mettere in pericolo il cucciolo.
Troverà Simba il modo di superare i guai e le disavventure e guardare la sua terra dalla cima più alta della Rupe dei Re?
La rassegna proseguirà venerdì 7 febbraio h. 21 con Blue Revolution, realizzato da Pop economix, uno spettacolo in cui si affronta il tema dell’ecologia e dell’economia circolare per promuovere una nuova alleanza tra uomo e ambiente e per sviluppare buone pratiche di salvaguardia del nostro pianeta. Venerdì 21 febbraio h. 21 andrà in scena Tatatata, della Compagnia Il Teatrino, una storia avvincente e vera di una famosa rapina avvenuta nel dopoguerra a Milano. La rassegna si chiuderà domenica 8 marzo alle h. 16.30 con Parole a fuoco lento della Compagnia canzonEteatro di Ada Prucca, un reading letterario, allo stesso tempo poetico e ironico, dedicato a gastronomia e letteratura.
La rassegna può essere prenotata con abbonamento che comprende 4 spettacoli al costo di 25€, mentre ogni singola rappresentazione costerà 7€. Gli abbonamenti saranno disponibili presso la biblioteca e le attività commerciali doglianesi: Bibi Boutique, Acconciature Da Rita, Cartoleria Punto e Virgola, Cartoleria Penna a Sfera, Tabaccheria Marchetti.
Il teatro ha posti limitati e non numerati, si consiglia di prenotare il proprio posto a sedere.
Per informazioni e prenotazioni: 0173.70210 – biblioteca.dogliani@gmail.com

Tags
Show More

Redazione Corriere

Potete contattare la Redazione del Corriere allo 0173/284077 il Lunedì dalle 9 alle 12, dal martedì al venerdì dalle 9 alle 18 (orario continuato) e al sabato dalle 9 alle 12. Potete inviare una mail a web@ilcorriere.net

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close
Apri chat