ALBACultura e Spettacoli

Racconti di vita di Paola Farinetti: La scrittrice albese pubblica un romanzo, quasi autobiografico

Tuffi di superficie è una raccolta di storie che parlano di una donna, dei suoi momenti felici e del profondo dolore

E così, Paola Farinetti, dopo parlato tante volte di altri scrittori, diventa ella stessa una scrittrice, pubblicando il suo primo romanzo “Tuffi di superficie”. Lo fa dedicando il volume a Gianmaria Testa, il grande e compianto cantautore, marito di Paola, che si è dimostrato un “pigmalione postumo”. Il libro è evidentemente un’autobiografia, o quantomeno la base di partenza della storia è molto vicina alla vita della scrittrice. Una donna di una cinquantina d’anni fissa sulla pagina scritta i fotogrammi della propria esistenza. Figlia, moglie, vedova, madre, è stata una bambina amata ma molto sola, una ragazza inquieta, una donna che ha vissuto momenti di felicità e di profondo dolore. Un romanzo che procede per racconti dove non tutto è letteralmente vero, ma tutto è intimamente autentico e crudo. «Sono sempre stata una brava nuotatrice, senza paura – spiega l’autrice – invece una volta è successo anche a me di stare per annegare e se mi sono salvata è stato soltanto perchè non so come, ho intuito che al mare non bisogna opporsi, come verrebbe d’istinto, ma assecondarlo, inchinarsi alla sua potenza, lasciarsi andare. Non c’è nessuno che ti insegna a essere madre, a un certo punto il tuo corpo è pronto e tu lo diventi, con addosso le croste di te bambina, le cancrene della tua, di infanzia, le colpe di tua madre, gli errori che ti prometti di non voler ripetere e quelli solo tuoi che stanno in agguato e che segneranno un’altra vita, daranno lavoro agli psicologi, creeranno disastri e meraviglie». Ma chi è Paola Farinetti? Classe 1967, albese, è figlia di un comandante partigiano che nel dopoguerra si è fatto imprenditore. Lavora da più di vent’anni nel campo dello spettacolo, della musica, della cultura. Lo ha fatto a lungo con suo marito, Gianmaria Testa, indimenticato cantautore scomparso nel 2016, e con artisti come Erri De Luca, Paolo Rossi, Giuseppe Battiston, Giuseppe Cederna, Mario Brunello e molti altri. Ha un figlio adolescente che si chiama Nicola. Il volume è edito da Galluccio editore e si trova in tutte le librerie.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button