BRAAtleticaAttualitàSPORT

Pista d’atletica e campo da calcio: partiti i lavori per il sintetico a Bra

E’ partito il cantiere per il rifacimento della pista d’atletica e la trasformazione in sintetico del campo da calcio Esterno 1 al parco Atleti Azzurri d’Italia di Bra. «E’ stata fatta – spiega il vicesindaco, assessore al Patrimonio e allo Sport Massimo Borrelli – la preparazione per la colata del ma­teriale da stendere a fondo, ma ci si è dovuti fermare a causa della pioggia e delle basse temperature fuori stagione. I lavori ripartiranno appena possibile».

L’opera ha avuto una gestazione complessa a seguito di un ricorso al Tar vinto dalla seconda classificata l’anno scorso alla gara d’appalto. Il giudice lo ha quindi assegnato al raggruppamento temporaneo d’impresa tra la forlivese Olimpia Costruzioni Srl e Limonta Sport Spa di Bergamo. Per il Comune proprietario delle strutture la spesa è stata indicata in 576.428,31 euro (Iva e­sclusa). Inoltre «faremo fare anche una predisposizione per quattro plinti utili a una futura illuminazione della pista e del campo da calcio Esterno 2 che è al suo intero» – aggiunge ancora Borrelli. Entrambi sono utilizzati per allenamenti e partite del settore giovanile dell’Ac Bra. Quello adiacente e confinante con la via Sartori dovrebbe essere pronto per l’autunno nel nuovo assetto. L’erba sintetica consentirà di non scontare più le conseguenze di uso intensivo e intemperie specie durante l’inverno.

Borrelli smentisce infine («qui stiamo ragionando per un nuovo impianto da realizzare nei prossimi anni») che l’appalto possa avere una “coda” in frazione Bandito, dove era stata richiesta una conversione a sintetico dell’area dedicata alle gare dei calciatori più piccoli.

Tags
Show More

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close
Apri chat