Pensioni, anche a giugno pagamento anticipato: i primi il 27 maggio

Pensioni, anche a giugno pagamento anticipato: i primi il 27 maggio

Poste Italiane ha comunicato il calendario per il pagamento delle pensioni del mese di giugno, riorganizzato tenendo conto delle disposizioni normative in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 nella fase 2, in modo da garantire la tutela della salute degli operatori e dei cittadini.

Il pagamento delle pensioni sarà ancora una volta anticipato e i pensionati che ritirano l’importo mensile direttamente allo sportello postale potranno farlo a partire da mercoledì 27 maggio e sino a lunedì 1 giugno.

In particolare, il calendario relativo alle pensioni del mese di giugno seguirà la seguente ripartizione dei cognomi:

mercoledì 27 maggio dalla A alla C

giovedì 28 maggio dalla D alla G

venerdì 29 maggio dalla H alla M

sabato 30 maggio (solo mattina) dalla N alla R

lunedì 1 giugno dalla S alla Z

Poste Italiane invita gli interessati a recarsi negli uffici postali esclusivamente per il compimento di operazioni essenziali e indifferibili, in ogni caso avendo cura, ove possibile, di indossare dispositivi di protezione personale, di entrare in ufficio solo all’uscita dei clienti precedenti, di mantenersi a distanza di almeno un metro dagli altri, sia in attesa all’esterno degli uffici che nelle sale aperte al pubblico.

All’esterno degli uffici postali ritenuti più critici in termini di potenziale afflusso di persone, saranno previsti servizi di sorveglianza, in modo da regolare i flussi di accesso ed evitare assembramenti.

Contatta l'autore

Redazione Corriere

Potete contattare la Redazione del Corriere allo 0173/284077 il Lunedì dalle 9 alle 12, dal martedì al venerdì dalle 9 alle 18 (orario continuato) e al sabato dalle 9 alle 12. Potete inviare una mail a web@ilcorriere.net

Ti potrebbero interessare anche:

Apri chat