Dal CuneeseAttualità

Nuove nomine di Italia Viva per le sue sezioni in provincia di Cuneo

Italia Viva prosegue il suo processo di organizzazione nella Provincia di Cuneo con la nomina dei nuovi coordinatori cittadini di Cuneo e Alba, i due centri più importanti della Granda.
Nella città di Alba, Marta Giovannini, sindaco di Verduno e co-coordinatrice provinciale e vice Presidente del Consiglio Nazionale di ANCI, ha scelto le persone che la aiuteranno nella gestione del gruppo albese.
I nuovi coordinatori locali sono Mario Drago, nato ad Alba il 25/08/1959.
Laureato in Ingegneria, ha sviluppato la sua carriera lavorativa in multinazionali di componentistica automotive Italiane e straniere.
Ha coperto diversi ruoli nell’ambito manufacturing fino alla direzione di stabilimento e CEO di una piccola startup in Polonia. Oggi lavora negli enti centrali di staff, responsabile di un programma di riduzione costi a livello Worldwide.
L’altra coordinatrice è Giovanna Burdese. Nata ad Alba il 27/11/1948 da una nota famiglia di commercianti. Ha iniziato a lavorare nel bar con i suoi genitori, poi in una torrefazione a Torino e quindi in una pregiata pasticceria di Alba
Ha poi aperto una delle prime Drogherie/ Enoteche nella via principale della città che è rimasta in esercizio per 23 anni.
Raggiunta la meritata pensione ha iniziato a collaborare con associazioni di promozione del territorio: fa parte dei Cavelieri del Tartufo e dei vini di Alba, della Confraternita della Nocciola dì Cortemilia e di un’associazione enologica e a dedicarsi alla politica sostenendo convintamente Renzi sin dai primi anni.

Nel Capoluogo, affiancherà la già presente Anna Bracco, Presidente per 10 anni, dal 2007 al 2017, del Consorzio tra cooperative “Piemonte in tavola”, il cuneese Carlo Benigni.
Benigni, Laureato in giurisprudenza con specializzazione biennale al CESES, ha svolto dal 1975 al 2011 la professione di Dirigente bancario. È stato infatti responsabile relazioni esterne della Banca Regionale Europea, della Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo, della comunicazione commerciale del Gruppo Banca Lombarda e Piemontese, poi Ubi Banca.
E’ presidente nazionale dell’UAII- Unione Associazioni Italia-Israele, e fa parte del board dell’EAI-European Alliance for Israel, che riunisce 25 associazioni pro-Israele di tutta Europa
Carlo Benigni e Anna Bracco avranno il compito di aiutare il co-coordinatore provinciale e assessore al Comune di Scarnafigi Francesco Hellmann nella complessa partita delle elezioni comunali di Cuneo e nella organizzazione del partito nel capoluogo della Granda.
“siamo estremamente soddisfatti della scelta dei coordinatori locali – spiegano Giovannini e Hellmann – insieme ai numerosi iscritti e simpatizzanti ci aiuteranno a ramificare sempre più nel territorio il nostro partito. Nuove iniziative si stanno preparando anche negli altri centri della Granda che si avvicinano al voto questa primavera, come Savigliano e Mondovì. Ora l’appuntamento è all’assemblea nazionale del 26 febbraio: porteremo anche a Roma le istanze del nostro territorio.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button