dal PiemonteAttualità

Meteo: sarà un’altra notte di gelo sul Piemonte

Le rilevazioni dell’Arpa hanno segnato diversi sottesero non solo in montagna


Freddo intenso è stato registrato la notte scorsa dalla rete delle stazioni Arpa (Agenzia regionale protezione ambiente) in Piemonte. Sono stati toccati -17,8 gradi all’Alpe Devero (Vco), -17.4 a Sauze di Cesana, in alta Valle Susa, -13.6 all’Argentera (Cuneo), – 13.4 sulla Gran Vaudala, nel parco del Gran Paradiso, e a Beaulard (Torino) -12.9 ad Ala di Stura (Torino), -12,1 a S. Giacomo di Demonte (Cuneo). Nel centro di Torino il termometro è sceso a -4,7 gradi, ad Alba -5.5 ; a Bosio, nel parco delle Capanne Marcarolo, minima a 7.3, a Roccaforte Ligure – 8.1.

Alla Capanna Margherita, a quota 4.560 metri sul Monte Rosa, registrati – 22.3 gradi, ma la notte precedente era stata più fredda: -23.8.

La notte che abbiamo davanti dovrebbe riproporre temperature simili.
Fino a giovedì almeno l’alta pressione caratterizzerà le condizioni meteo del Piemonte, ma con un “disturbo”, tra martedì e mercoledì, causato dal contatto tra l’anticiclone atlantico e una saccatura artica in discesa dalla Scandinavia. Questa – spiega Arpa – porterà qualche nevicata sui rilievi di confine e vento foehn fino in fondo alle vallate. Le temperature avranno dunque una temporanea risalita, con massime a 11-12 gradi, e lo zero termico tornerà a quota 2600-2800 metri, sul basso Piemonte.
Sponsorizzato
Sponsorizzato

Redazione Corriere

Potete contattare la Redazione del Corriere allo 0173/284077 il Lunedì dalle 9 alle 12, dal martedì al venerdì dalle 9 alle 18 (orario continuato) e al sabato dalle 9 alle 12. Potete inviare una mail a web@ilcorriere.net

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button