Dal CuneeseAttualità

Le “quote” con cui si può andare in pensione nel 2023 al patronato Acli

Il Patronato delle Acli di Cuneo è a disposizione per offrire una consulenza personalizzata o anche per dare semplici informazioni a chi desidera capirne di più riguardo alle ipotesi di pensionamento con “Quota 100, 102 o 103”.

“Quota 100”, introdotta per l’anno 2021, prevede l’accesso al pensionamento anticipato per coloro che hanno raggiunto i seguenti requisiti: 62 anni di età e 38 anni di contributi entro il 31/12/2021. Chi ha maturato questi requisiti ha la possibilità di andare in pensione anche negli anni successivi. “Quota 102” vale per coloro che hanno perfezionato il diritto a pensione anticipata, nell’arco del 2022, con 64 anni di età e 38 anni di contributi entro il 31/12/2022; se decidono di continuare a lavorare, potranno accedere al pensionamento anche negli anni successivi.

In via sperimentale, per l’anno 2023, è stata introdotta la “pensione anticipata flessibile”, con “Quota 103”, conseguibile al raggiungimento di un’età anagrafica di 62 anni e di un’anzianità contributiva minima di 41 anni. Anche in questo caso, analogamente a quanto previsto per “Quota 100” e “Quota 102”, il diritto al pensionamento conseguito entro il 31 dicembre 2023, potrà essere esercitato in data successiva.

Gli operatori del Patronato Acli sono a disposizione per una consulenza previdenziale personalizzata e per assistere i lavoratori in tutte le fasi, dalla verifica contributiva alla presentazione in via telematica della domanda di pensione all’Inps.

È possibile prenotare un appuntamento presso la sede provinciale Acli di piazza Virginio 13 a Cuneo o nella sede zonale di Cuneo, in Piazzale della Libertà, 16, e nelle sedi zonali di: Alba, piazza San Francesco, 4; Bra, piazza Roma, 5; Fossano, via Vescovado 16; Mondovì, piazza S. Maria Maggiore, 6; Saluzzo, via Piave 17; Savigliano, via Vittorio Veneto, 38.

La prenotazione per tutte le sedi della provincia di Cuneo è possibile tramite il Centro unico di prenotazione provinciale Acli, al numero di telefono 0171.452611, oppure tramite richiesta via mail all’indirizzo prenota.cuneo@acli.it.

Sponsorizzato

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button