MontàROERO NORDROEROAttualitàScuola

Lavagne multimediali in dono dai borghi

Quando realtà differenti dello stesso paese si “pensano”, si vengono incontro e si aiutano, il tutto diventa simile a una cartina di tornasole sulla salubrità della vita collettiva. Come a Montà ad esempio: dove una vivace pattuglia di contradaioli e borghigiani hanno deciso di rispondere “presente” a quella che era divenuta una necessità educativa a favore delle nuove generazioni.

Sono i referenti dei borghi Centro e Madonnina, oltre che i residenti nella remota ma piacevole borgata Balla: hanno preso atto dei bisogni della locale scuola Primaria “adottando” di fatto tre classi (precisamente: la prima B, la seconda A e la quarta B) e donando loro una “Lim”. Si tratta di una sorta di prodigio tecnologico, sempre più in voga in classe, sempre più tra l’utile e l’indispensabile: una –anzi, tre-  lavagne multimediali, consegnate e installate nelle rispettive aule per integrare l’offerta formativa e didattica e consentire ai giovanissimi montatesi di stare al passo con i tempi.

Plateale, e sincera, la gratitudine degli allievi cui si è aggiunta anche quella dell’assessore comunale all’Istruzione Giulia Soria, ringraziando tutti i borghigiani per questo gesto nobile e molto tangibile.

Sponsorizzato
Sponsorizzato

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
Apri chat