Dal SavoneseAttualità

La zucca di Rocchetta di Cengio nell’eccellenza

È stato concluso in questi giorni l’accordo che prevede una fornitura della Zucca di Rocchetta di Cengio all’azienda “Albenga in Tavola gourmet” per la preparazione di piatti pronti di grande raffinatezza, qualità e genuinità. Nei prossimi giorni nel laboratorio situato nella piana di Albenga sarà avviata la produzione di torte salate, risotti, lasagne e vellutate realizzati con la cucurbita promossa e coltivata nella Valle Bormida. Un accordo che nasce dall’amore per la buona cucina e per i sapori autentici che da sempre animano l’Associazione Produttori con la Comunità della Zucca di Rocchetta e l’azienda Ingauna e che ora si pongono l’obiettivo di raggiungere una clientela più ampia, che vuole conoscere gli antichi sapori e saperi della nostra tradizione alimentare. I prodotti arriveranno sulle tavole attraverso la catena gelo e con tutte le istruzioni per gustarli al meglio e ci sarà anche un riferimento al produttore con l’indicazione del numero della Zucca utilizzata, poiché questa varietà è l’unica ad avere per ogni esemplare la sua “carta di identità”. “Albenga in tavola gourmet”, che è un punto di riferimento nella distribuzione di cibi pregiati in Liguria e in tutta Italia, rifornendo prestigiosi ristoranti, negozi e supermercati, amplia in questo modo la gamma della sua gastronomia d’eccellenza sempre legata al territorio ed intrecciata con le suggestioni culturali. «Anche se viviamo in un momento non facile a causa della pandemia, non abbiamo smesso di pensare al futuro – afferma Gianpietro Meinero, presidente dell’associazione Produttori e trasformatori della Zucca di Rocchetta – e il nostro progetto vuole promuovere un circolo virtuoso tra produttori e consumatori».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button