Il sindaco Pessione potrebbe non ricandidarsi

245
Passa la mano? Il sindaco Matteo Pessione ha dichiarato che potrebbe non ripresentarsi alle comunali del prossimo maggio

Il sindaco di Sommariva del Bosco Matteo Pessione potrebbe non presentarsi alle prossime elezioni comunali. Lo ha detto lui stesso alla stampa in un dichiarazione poi ripresa sui social network: «Sono sincero, non so se mi ricandiderò». Pessione, classe 1951, già a lungo impegnato in Comune come segretario, si era imposto nel 2014 alla testa della lista civica “Dalla parte dei cittadini”.Se passasse la mano rinuncerebbe alla possibilità di chiedere nuovamente fiducia agli elettori per un secondo mandato consecutivo.

Le urne sono in programma a maggio, dunque c’è tutto il tempo per un ripensamento e non sono pochi i sommarivesi che hanno esternato la loro stima a Pessione chiedendo al primo cittadino di non mollare.

Pare già certo, invece, che non ci sarà alle comunali sommarivesi una lista del Movimento 5 Stelle. Il piccolo gruppo che aveva preso a formarsi l’anno scorso in paese «non è più attivo» – riferisce al “Corriere” uno dei suoi ormai ex attivisti, Raffaele Sgarro. «Ci sono state delle divergenze e l’iniziativa si è persa. Abbiamo capito che Sommariva è un posto in cui risulta difficile proporsi per fare qualcosa di nuovo. Ci abbiamo provato, pazienza».

Riguardo agli altri attuali gruppi consiliari: Marco Pedussia di “Essere Sommariva” riferisce di non averci ancora pensato; le consigliere d’opposizione Diomira Agresta ed Ester Uziard hanno scritto: «Come molti cittadini sommarivesi, aspettiamo maggio 2019!». Saranno di nuovo in lizza? Staremo a vedere.