I volumi del compianto don Ferruccio Civra donati alla cittadinanza di Sommariva del Bosco

Ancora una eredità di don Ferruccio Civra da condividere con tutti i sommarivesi e non solo. La Giunta comunale diretta dal sindaco Matteo Pessione ha deliberato di accettare una donazione di volumi appartenuti a questo sacerdote, molto stimato e rimpianto da quanti lo hanno conosciuto, che per 47 anni è stato rettore della parrocchia di Sant’Antonio di Padova nella frazione Gabrielassi. Don Civra è mancato il 17 dicembre del 2016, aveva compiuto 81 anni.

Dopo il consistente lascito di registrazioni musicali, ora si tratta di libri che trattano svariati temi (arte, religione, filosofia, letteratura, poesia) e costituivano la biblioteca personale del religioso. Con i loro scaffali saranno traslati nella Biblioteca civica «per consentirne la fruizione alla cittadinanza», hanno scritto gli amministratori. Nel polifunzionale comunale di viale Scuole a Sommariva, sarà quindi allestita una sala dedicata alla memoria di don Civra.

X