ROERO ESTROEROPrioccaScuola

Giornata dell’ambiente: i ragazzi della secondaria di Priocca incontrano i carabinieri forestali

Intervento della Dottoressa Claudia Del Brocco, Maresciallo ordinario del Corpo Forestale dello Stato di Ceva.

Scuola secondaria di I° grado di Priocca, sei classi, quasi centocinquanta alunne e alunni, più docenti, una data importante, il 5 giugno, diciassette goals e un’Agenda, quella del 2030.

A dialogare con il folto e attento pubblico due rappresentanti delle forze dell’ordine del territorio piemontese, la dott.ssa Claudia Del Brocco, maresciallo ordinario del Corpo Forestale dello Stato, e il carabiniere, Paolo Grilli, collegati dalla scuola forestale carabinieri di Ceva.

Con l’intervento dei due esperti, nel pomeriggio odierno, le studentesse e gli studenti delle classi prime e seconde hanno anticipato la celebrazione della Giornata mondiale dell’Ambiente, che dal 1972, per volere dell’ Assemblea generale delle Nazioni Unite, costituisce un importante appuntamento in tutto il mondo.

Inserito nel programma internazionale Eco – school, cui l’istituto, il Comprensivo di Govone, ha aderito nel corrente anno scolastico, l’incontro ha avuto come obiettivo quello di approfondire le tematiche legate all’Agenda 2030.

Dopo una breve presentazione dei compiti del corpo dei carabinieri forestali, nell’ottica di una cittadinanza agita, con leggerezza ma allo stesso tempo con grande competenza, i due relatori hanno affrontato i diciassette obiettivi presenti nel documento, proponendo esempi concreti di azioni da mettere in atto per raggiungerli, sottolineando come sia compito, dovere di ogni persona occuparsi e difendere l’ambiente in cui vive.

Cura, attenzione, equità, riuso, solidarietà sono stati termini ricorrenti nel corso della relazione, conditi da consigli legati anche all’uso del digitale quale strumento importante nella difesa della Terra.

Così il carabiniere Grilli ha elencato diverse app utili, come “Too Good To Go” contro lo spreco alimentare, passando a quelle legate ai trasporti pubblici o a “Junker “ per non sbagliare nella raccolta differenziata.

Parlando del goals 13, la dott.ssa Del Brocco ha voluto ribadire l’importanza di piantare un albero per combattere il cambiamento climatico, invitando il giovane pubblico ad organiz- zare qualche manifestazione in tal senso.

I due relatori hanno poi posto l’accento sul sito treedom.net, che consente di piantare un albero a distanza, adottandolo, e di seguire la sua crescita con un semplice click.

Le numerose domande delle studentesse e degli studenti della media di Priocca, legate non solo ai contenuti dell’Agenda 2030 ma anche alla figura del carabiniere forestale, ai suoi compiti, a ciò che lo spinge a scegliere di entrare in un corpo dello Stato hanno concluso l’intervento dei due relatori.

A partire dal prossimo anno scolastico altre alunne ed alunni dei vari plessi del Comprensivo di Govone, dalla scuola dell’Infanzia alla Primaria, avranno modo di apprezzarne il sorriso e la grande professionalità.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button