More
    spot_imgspot_img

    I più letti

    spot_img

    Leggi anche...

    Giornata della Terra, Bergesio, Lega: “Investire su innovazione e sostenibilità”.

    spot_imgspot_img

     “Gli agricoltori sono i custodi della Terra. A loro in primo luogo deve andare la nostra gratitudine, in questo giorno così importante che ci ricorda la responsabilità che abbiamo nei confronti del Pianeta e delle giovani generazioni”.

     

    Lo afferma il Senatore cuneese della Lega Giorgio Maria Bergesio, in occasione della Giornata mondiale della Terra, giorno in cui, da 53 anni, si celebrano l’ambiente e la salvaguardia della Terra. Sono più di 190 i Paesi che aderiscono, per sensibilizzare l’umanità sull’impatto enorme che ha sul Pianeta, sulle sue conseguenze, e su come possiamo rimediare.

    Il Senatore della Lega prosegue: “La giornata ci offre un momento di riflessione sulla necessità di utilizzare meglio le risorse naturali e sul ruolo fondamentale dell’agricoltura per garantire la biodiversità e la tutela del verde. Davanti a noi abbiamo una grande sfida, quella dei cambiamenti climatici. Per affrontarla dobbiamo puntare su ricerca e innovazione”.

    “Quest’anno il tema della Giornata della Terra è “Investiamo nel nostro Pianeta”. Ed è questo l’unico modo che abbiamo per scongiurare conseguenze irreparabili. Sviluppo e sostenibilità possono e devono andare di pari passo. Ogni giorno i nostri agricoltori e le nostre aziende investono sulla terra per produrre cibo sano, sicuro e sufficiente, preservando al contempo le risorse naturali. Dobbiamo dire grazie a loro se il territorio non viene abbandonato. Ma anche noi possiamo fare qualcosa, a cominciare dai piccoli gesti quotidiani, perché tutti noi siamo responsabili del futuro del nostro Pianeta”, conclude il Senatore Bergesio.

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Dal Territorio