dal PiemonteScuola

Finanziate 96 scuole per gite in montagne e sport sul territorio

Sono 96 le scuole piemontesi del primo ciclo che riceveranno i contributi dell’Assessorato regionale all’Istruzione previsti dal bando per la promozione dello sport tramite gite in montagna e iniziative dedicate sui territori: 47 sono ubicate nella Città metropolitana di Torino, 22 nel Cuneese, 7 nel Vercellese, 5 nell’Alessandrino e nell’Astigiano, 4 nel Biellese, 3 nel Novarese e nel Verbano-Cusio-Ossola.

“Visto che il benessere e la salute a scuola passano anche dall’attività motoria – commenta l’assessore Elena Chiorino – con questo bando, inserito all’interno dell’ampliamento dell’offerta formativa, si è voluto dare un segnale concreto incentivando le scuole ad organizzare attività ludico/sportive fuori dalle classi. Purtroppo l’attività motoria a scuola è ancora considerata la Cenerentola delle materie quando, a mio avviso, dovrebbe essere potenziata. Così abbiamo cercato di stimolare le scuole a presentare dei progetti che prevedano, oltre alle tradizionali gite in montagna, anche convenzioni con le società sportive del territorio, valorizzando la psicomotricità e il gioco collettivo come elementi fondamentali nella crescita dei bambini e dei ragazzi del primo ciclo che negli ultimi due anni hanno più sofferto le restrizioni imposte dalla pandemia”.

Il contributo complessivo ammonta a 195.000 euro. Delle 96 progettualità accolte, 59 progetti riguardano iniziative di carattere sportivo da svolgersi in montagna, 37 saranno svolte nelle scuole.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button