CastagnitoROERO ESTROEROAttualità

Fidas: tutto pronto per la festa del quarantennale a Castagnito

Tutto è pronto – nella “casa” della Fidas di Castagnito – per la festa per i 40 anni dalla fondazione, avvenuta nell’autunno del 1981. L’evento, coordinato dal direttivo della presidente Marida Astegiano, si svolgerà domenica 7 novembre: a partire dal ritrovo fissato presso la sede di piazza Cesare Battisti, alle 10, con l’omaggio al cippo eretto in ricordo e tributo a tutti i donatori di sangue. Poi, ci si sposterà prima alla Casa San Giuseppe nell’omonima frazione per la Messa: e infine presso il ristorante “Il Faro” di Rodello per il pranzo sociale e le premiazioni dei soci benemeriti. «Avevamo pensato a festeggiamenti grandiosi per celebrare il quarantennale – spiega la leader fidasina – ma abbiamo dovuto ridimensionare i nostri programmi a causa della prudenza che ci impone il Covid. La festa, però, la vogliamo fare: e consegnare ai nostri premiati le benemerenze maturate nei due anni 2019 e 2020». Al centro della scena, ci saranno dunque Arianna Adriano, Alessandra Bagnasco, Simona Delpiano, Julijana Lazarovska, Ilham Loudiy, Alberto Luccini, Enrica Merlo, Leyla Penso, Cristiano Poreli, Giusy Randazzo, Rosario Mirko Russo, Tsane Yanchov, Pierpaolo Falletto, Luca Gallo, Maurizio Isnardi, Zoran Jovanov, Alessandro Monteleone, Sara Sarotto, Clara Bordino, Fabrizio Crime, Beatrice De Zolt Ponte, Paolo Mina, Marco Rolando, Federico Sandri, Roberto Ferrero, Fabrizio Ferrero, Oreste Guarnero, Marco Marello, Primo Riverditi, Pierangelo Casetts, Luciano Fiora e la stessa Astegiano, qui nelle vesti di meritatissima “premiata”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button