FariglianoLANGHELANGA DI DOGLIANIAttualità

Farigliano alla scoperta delle comunità energetiche

L’Amministrazione comunale di Farigliano, rappresentata dal vicesindaco Marco Giachello , ha partecipato ieri pomeriggio all’interessante incontro formativo “Transizione e comunità energetiche”, organizzato da Confartigianato Cuneo.
.
Dal convegno sono emersi importanti spunti sui nuovi sistemi di produzione e scambio di energia da fonti rinnovabili. Tramite una rete di impianti fotovoltaici ci si può impegnare a sostegno dell’ambiente ed è possibile anche ottenere un importante “sconto” in bolletta per gli utenti che si associano.
.
Per combattere i cambiamenti climatici e affrontare l’emergenza in atto c’è bisogno di obiettivi concreti: a partire dallo sviluppo di un nuovo modello energetico basato sull’uscita dalle fonti fossili e su una strategia di adattamento e rigenerazione che parta “dal basso”: cittadini, imprese, collettività.
.
COS’È UNA COMUNITÀ ENERGETICA?
Le Comunità energetiche (la prima in Italia è nata a Magliano Alpi, proprio qui vicino) sono soggetti giuridici senza scopo di lucro, che danno la possibilità di installare impianti per la produzione di energia da fonte rinnovabile e di auto-consumarla, decidendo nello scambio di energia le tariffe di “compravendita”. Introdotte in Italia dalla la Legge Milleproroghe del 2020, nascono dalla direttiva Red II (2018/2001/UE) e sono di fatto uno strumento nato per consentire a cittadini, imprese, amministrazioni di condividere e scambiarsi energia all’interno di un determinato distretto.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com