Dal CuneeseEconomia & Lavoro

Energia: Baroni, aziende si organizzino per prevenire crisi

Intervenire nell’immediato per consentire alle imprese di fronteggiare al meglio l’emergenza energetica in corso e organizzarsi a un livello più strutturale, per fare in modo che in futuro non si ripresenti una situazione analoga, anche in altri ambiti.

E’ l’appello lanciato dal presidente nazionale della Piccola Industria di Confindustria Giovanni Baroni, ospite a Cuneo del convegno “Energia: il grande tema per la piccola industria” organizzato dal Comitato Piccola Industria di Confindustria Cuneo, insieme a Confindustria Piemonte.

    “L’attuale situazione – ha commentato il presidente Baroni – dipende in buona parte dalla mancanza di investimenti in passato, non solo per quanto concerne l’energia. Come dopo la pandemia da Covid-19 ci siamo accorti che le filiere lunghe sono elementi di grandissima fragilità per il sistema economico, allo stesso modo abbiamo compreso tardi come la produzione di energia sia un aspetto rilevante, mentre prima era ritenuta non strategica, perché aveva costi bassi. Si è pensato non valesse la pena produrla e quindi non sono stati fatti investimenti in tal senso, ritenendo di potersi affidare al gas russo. L’unico modo per superare le crisi è rappresentato dagli investimenti – ha proseguito Baroni -, perché è solo con questi che le nostre aziende possono continuare a crescere.

    Nell’incontro gli imprenditori hanno fornito uno spaccato di quali sono le maggiori difficoltà delle piccole e medie imprese cuneesi.

Sponsorizzato

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button