ALBAAtleticaSPORT

Elena Abellonio nona sui 3000 dei campionati europei a Gerusalemme

Debutto in nazionale con un soddisfacente nono posto sui 3000 dei Campionati Europei Under 18 per Elena Abellonio: la giovane mezzofondista dell’Atletica Alba ha gareggiato a Gerusalemme in un contesto di altissimo livello giovanile, nel quale si è presentata con il dodicesimo tempo di iscrizione.

La gara viene lanciata dalla britannica Jessica Bailey, con un velocissimo passaggio ai 1000: 3’03”, mentre Elena, come la maggior parte delle altre concorrenti, non può farsi staccare fin dall’inizio e corre su ritmi troppo veloci per lei, con un passaggio in 3’08”. Come prevedibile, la seconda parte di gara vede il cedimento di quasi tutte, la stessa Bailey rallenta, mentre con un ultimo giro formidabile si invola la danese Sofia Thogersen che vince in 9’20”56, con ampio margine sulla Bailey e sulla turca Edibe Yagiz. Grazie a un atteggiamento più prudente nel secondo chilometro Elena nel finale recupera posizioni su posizioni e chiude nona in 10’04”67, prestazione accettabile vista la distribuzione dello sforzo, inevitabilmente squilibrata.

Il piazzamento della giovane albese è stato in linea con le aspettative; più che tutto ha contato vivere l’esperienza di un campionato europeo, la trasferta con le compagne della nazionale, le prestazioni di grande rilievo (sensazionale la vittoria di Mattia Furlani nel salto in lungo, con 8,04), i festeggiamenti per le medaglie ottenute dalla squadra, in un bel clima collettivo. Dopo questa prima metà dell’anno che l’ha vista a livello nazionale una volta campionessa (3000) e due volte seconda (campestre e 1500 indoor), Elena riposerà e poi riprenderà gradualmente la preparazione, senza alcun traguardo immediato.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com