RoddinoLANGHEALTA LANGA

Fiera del Tartufo nero e Mataria ‘d Langa a Roddino dal 17 al 29 Luglio

Un’estate all’insegna della tradizione per Roddino dove, tra gastronomia, cultura, musica, territorio e il grande contributo e l’impegno dei volontari della comunità, tornano dal 17 al 29 luglio due tra gli appuntamenti più frequentati nel piccolo borgo in collina: la Fiera del Tartufo nero e Mataria ‘d Langa.

Ad aprire il cartellone di eventi è la Fiera del Tartufo nero, rassegna dedicata interamente al Tuber aestivum in scena domenica 17 luglio. Una rassegna dedicata da 12 anni a uno tra i prodotti più identitari delle colline di Langa, meno popolare del Tuber magnatum pico, ma indiscusso protagonista dell’estate roddinese, che si concentra in un’intera giornata di festa.

Come da tradizione il programma comincia alle 9 con la messa solenne per la festa patronale di Santa Margherita. A seguire, via alle mostre dedicate al Tuber aestivum “Back to Black” e quella fotografica dal titolo “Roddino, le nostre storie”. Poi, alle 10, il momento di benvenuto ai trifulao e ai roddinesi, un incontro e confronto con la partecipazione del presidente del Centro Nazionale Studi Tartufo Antonio Degiacomi.

Durante la Fiera 2022, il Comune ha pensato anche a un’iniziativa per scrivere una nuova pagina di storia roddinese: allo 10,40, infatti, l’appuntamento è con la “Foto del secolo”, uno scatto per immortalare tutti i roddinesi che vorranno partecipare a un “momento storico” della vita di comunità. Un’iniziativa ispirata da un’immagine del 1913 che ritrae tutti i cittadini dell’epoca in posa sulla piazza della chiesa. Dopo l’appuntamento con la storia, i protagonisti torneranno a essere i trifulao con i loro cani, impegnati nella sfilata d’onore seguita dal pranzo al tartufo nero. La giornata di festa si concluderà con musica e intrattenimento per i più piccoli.

Archiviata la 12ª edizione della Fiera, il paese si preparerà ad accogliere Mataria ‘d Langa, tra i festival dell’estate più longevi del territorio albese e di tutto il Piemonte con i suoi 31 anni di storia. Un appuntamento fisso nel piccolo borgo di Roddino fin dal 1992, che ha ospitato alcuni tra i più grandi nomi della musica italiana e della scena indipendente, e che quest’anno proporrà dal 22 al 29 luglio un lungo cartellone di eventi e concerti spaziando tra i generi musicali e di intrattenimento.

Si comincia venerdì 22 luglio con due nomi molto amati dal pubblico giovane. Per la prima volta ospite a Roddino, il rapper Inoki porterà a Mataria i suoi testi graffianti e un ritmo coinvolgente, seguito sul palco dal giovane e talentuosocantautore Davide Shorty, capace di far convivere la sua inconfondibile voce soul con sonorità innovative e melodie contaminate da jazz e rap. Sabato 23 luglio è la data da segnare sul calendario per gli affezionati di Mataria ‘d Langa: tornano infatti anche in questa estate 2022 i Gang, veri padroni di casa a Roddino, con ospiti quest’anno un grande amico del festival come Paolo Bonfanti e, per la prima volta, Yo Yo Mundi. Quella di domenica 24 luglio sarà invece una Festa popolare con la musica dei Santarè e la dance della divina Giulia Coda e i suoi Royal Party Band. A chiudere la 31ª edizione di Mataria ‘d Langa venerdì 29 luglio sarà infine il doppio concerto dei Magasin du Café e del giovane cantautore Roberto Ballauri.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com