dal PiemonteCRONACA

E’ mancato il giornalista Lorenzo Mondo studioso di Fenoglio e Pavese

È morto all’ospedale Molinette di Torino, dove era ricoverato da fine marzo, Lorenzo Mondo, giornalista, scrittore e critico letterario. Aveva 91 anni. Vicedirettore del quotidiano La Stampa, di cui è stato anche responsabile delle pagine culturali e di Tuttolibri, l’inserto dedicato alla lettura che ha portato a diventare il più importante supplemento culturale, ha scritto saggi e romanzi.

Grande studioso di Beppe Fenoglio e Cesare Pavese, di cui scoprì l’inedito Taccuino 1942-43 e di cui ha curato con Italo Calvino la prima edizione dell’epistolario Lettere 1924-1950 (Einaudi, 1966), ha vinto nel 2006 il Premio Grinzane Cavour Cesare Pavese per la saggistica con Quell’antico ragazzo: vita di Cesare Pavese.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button