Dal CuneeseCRONACA

Controlli dei Carabinieri nel ponte di Ognissanti. Sette denunciati per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti

Nel corso dei servizi finalizzati al contrasto della diffusione di sostanze stupefacenti svolti dai Carabinieri della provincia di Cuneo nei giorni di festa del ponte di Ognissanti, sono stati denunciate in stato di libertà sette persone, tutte colte in possesso di sostanze stupefacenti in quantitativo tale da presumerne lo spaccio.

Si tratta in particolare di:

  • 2 cittadini francesi di 26 e 24 anni, controllati a bordo di un furgone nel comune di Gaiola (CN) e trovati in possesso di 8 barattoli contenenti infiorescenze essiccate di cannabis indica;
  • 2 cittadini italiani, entrambi 19 enni ed 1 marocchino 21 enne, controllati a Mondovì e trovati in possesso di circa 13 g di hashish nascosti in un pacchetto di sigarette e di un bilancino di precisione;
  • 1 cittadino albanese 34 enne, controllato a Dronero (CN) presso un esercizio commerciale e trovato in possesso di 7 involucri di cellophane contenenti complessivamente 8,5 g di cocaina;
  • 1 cittadino ghanese 26 enne, controllato in Cuneo, corso Giolitti, e trovato in possesso di 7 involucri contenenti poco più di 8 g di marijuana, oltre che diverso materiale per il confezionamento delle dosi. Quest’ultimo è stato anche tratto in arresto in esecuzione di un provvedimento restrittivo emesso dall’Autorità Giudiziaria di Cuneo per ripetute violazioni del divieto di dimora al quale era sottoposto.

Tutto il materiale individuato è stato sottoposto a sequestro.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button