Dal CuneeseAttualità

A Caraglio il Partigiano Andrea Torino compie 100 anni

Una bella festa, sabato 30 ottobre, al circolo Acli “Centro incontro” di Caraglio, in occasione del compleanno di Andrea Torino, che ha raggiunto i 100 anni portati magnificamente, in piena salute e con una memoria portentosa. Fin dalla fondazione del “Centro”, Andrea ha collaborato con grande generosità e impegno, lavorando con entusiasmo, sempre pronto a infondere coraggio per superare le difficoltà. A festeggiare Andrea erano presenti, oltre alla presidente del circolo, Marilena Musso: il presidente provinciale Acli, Elio Lingua; la sindaca di Caraglio, Paola Falco, la vice Martina Serra e i sacerdoti caragliesi: don Tonino Gandolfo, don Roberto Durbano e don Gianmaria Giordano.
Insieme alla torta, condivisa con tutti i presenti, è stata consegnata ad Andrea Torino una pergamena, realizzata in accordo dalle Acli provinciali, dal circolo “Centro incontro” e dal Comune, in segno di riconoscenza per la sua vita da protagonista attivo della comunità. Dopo aver partecipato alla Resistenza tra le file dei partigiani, Andrea è stato dipendente comunale dal 1947 al 1975, apprezzato da tutti i sindaci per la sua disponibilità e cortesia; inoltre è sempre stato molto attivo nel volontariato sociale, come animatore e coordinatore del “Contado Ferrini”, regista del “Piccolo teatro caragliese”, a lungo affiliato alle Acli, di cui Andrea fa parte fin dagli anni ’50. Fondatore del circolo “Centro incontro”, nelle Acli ha ricoperto vari incarichi, da presidente a segretario, a socio, a consigliere provinciale per vari mandati; inoltre è stato anche volontario del patronato. Un grande grazie espresso con il cuore per un uomo che ha fatto tanto per le Acli e per la comunità caragliese.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button