More
    spot_imgspot_img

    I più letti

    spot_img

    Leggi anche...

    Commercio in crisi: “A patire non sono solo i negozi di vicinato ma anche gli ambulanti”

    spot_imgspot_img
    “Per le attività commerciali sono stati anni pessimi e purtroppo la ripresa non pare essere vicina. La provincia di Cuneo sembra avere un trend leggermente migliore rispetto al Piemonte ma basta fare una passeggiata nelle città della Granda per vedere il numero di serrande abbassate”.
    Con queste parole il direttore generale Confesercenti della provincia di Cuneo – Nadia dal Bono – commenta i dati registrati dalla associazione di categoria, che prevede quasi quattromila e 500 attività in meno in tutto il Piemonte, entro la fine di quest’anno.

     

    “Non solo i negozi, ma anche il settore degli ambulanti è in sofferenza. Le cause le sappiamo: pandemia, inflazione, caro bollette e affitti alle stelle, ma cosa si può fare per invertire la tendenza?”, si chiede il direttore dal Bono.
    “Ottimo l’intervento della Regione per sostenere le botteghe contro la desertificazione commerciale nei paesi, ma per un risultato più incisivo e duraturo, servono azioni strutturali mirate e a più ampio respiro. Per esempio – prosegue il direttore generale di Confesercenti provincia di Cuneo – ridurre la pressione fiscale sulle famiglie. Detassare intanto gli aumenti contrattuali per il prossimo biennio: una simile misura potrebbe generare cospicui consumi aggiuntivi. E poi sosteniamo di più le attività di vicinato, dove non solo si fanno ottimi acquisti ma rappresentano un presidio sociale di grande importanza”.
    “La Granda – conclude Dal Bono – non è certo fuori dalle difficoltà, anche se spesso ad una chiusura corrisponde una nuova apertura. I negozi più a rischio sono le macellerie e le panetterie, sulle quali, però, grava anche una mancanza di formazione che è importante fornire ai giovani, per garantire un cambio generazionale. E poi edicole e cartolerie ma anche l’abbigliamento”.

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Dal Territorio