dal PiemonteSanità

Certificato di esenzione vaccinale: dal 1 marzo sarà valido solo quello digitale rilasciato dal medico di famiglia o dall’Asl

In base alla normativa nazionale, i certificati di esenzione vaccinale a partire dal 1 marzo saranno validi solo se emessi in formato digitale sull’apposito sistema nazionale Tessera Sanitaria (i certificati cartacei saranno validi fino al 28 febbraio).
Coloro che hanno la necessità di ottenere o rinnovare il certificato di esenzione vaccinale, che d’ora in avanti sarà quindi solo digitale, possono rivolgersi già dai prossimi giorni, al proprio medico di famiglia o alla propria Asl di competenza, che alla luce delle stato di salute del paziente valuteranno la presenza dei requisiti per rilasciare l’esenzione.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button