BRABasketSPORT

Basket Bra: Com’è andata la settimana dei giovani biancoblu

JUNIORES CSI
BT71 Abet Bra – ABA Saluzzo 47 – 62

Bra: Robu 23, Daprano 10, Mollo 7, Dacasto 5, Osella 2, Barchi, Manzo, Ciravegna, Akrimi I. Essafi, Gordiciuc. All. Peano

Prima partita di campionato per la Juniores che inizia con una sconfitta il proprio cammino. Inizio di gara con il freno a mano tirato per i braidesi che nel primo quarto, complice un po’ di emozione, non riescono a concretizzare alcuni buoni tiri presi chiudendo con un meno 11 la prima frazione di gioco. Superata questa fase iniziale il Bra mette in campo un’intensità di gioco superiore, con qualche buona giocata, mettendo a tratti in difficoltà la squadra avversaria.

La maggior fisicità degli avversari, la loro capacità di andare a rimbalzo sono state le chiavi de loro successo e debbono essere uno stimolo per migliorare.

RAGAZZI CSI
BC Gators – BT71 Abet Bra 56-38

U19 Gold
BT71 Abet Basket Bra-Scuola Basket Asti 79-66

(28-19 43-34 57-47)

Bra: Sulla 2, Oberto 18, Racca, Abre 2, Fosca 7, Zoppi, Mariani 1, Baglio 14, Briganti 10, Patria 14, Cosentino 10, Cravero 1. All. Sanino E.

Prima vittoria per i biancoblu dopo una partita condotta dall’inizio alla fine. Già dal primo quarto i nostri prendono subito il vantaggio con buone azioni offensive e una difesa attenta. Asti cerca di rientrare ma i padroni di casa tengono bene conservando sempre una decina di punti di vantaggio. Nel quarto periodo i ragazzi di coach Sanino arrivano fino al +19 poi gli ospiti nel finale riducono lo svantaggio. Vittoria meritata con ben 5 giocatori in doppia cifra segno di un bel gioco di squadra. Prossimo incontro mercoledì 9 novembre al palazzetto contro la forte Crocetta Torino.

U14 GOLD
BT71 Abet Bra – Auxilium Ad Quintum 69-66
(15-17, 19-26; 14-12, 21-11)

Bra: Cagliero, Bernocco, Archani, Cogno, Aragona, Vivaldi, Rosati, Muscariello,Catanzariti, Bravi, Bruno, Patria. All: Carena – Ass: Milano
Auxilium Ad Quintum: Vitale, Fulgori, Caruso, Rocca, Maccario, Piombi, Franchetta, Rapetto, Martino, De Filippi, Wang. All: Bronzin – Ass: Maccario – Acc: Caruso

La prima vittoria della stagione dell’U14 arriva in casa, contro Auxilium Ad Quintum, formazione di Collegno che aveva collezionato 3 vittorie in 3 partite nel campionato.
L’inizio della partita è equilibrato e il primo quarto si conclude con un canestro allo scadere di capitan Bruno che segna il -2. Nel secondo periodo, però, traspare molta fatica nel riuscire a costruire dei tiri di squadra in attacco, mentre in difesa si soffre la fisicità degli avversari. Solamente una tripla da quasi metà campo di Vivaldi allo scadere fa sì che si vada all’intervallo lungo sotto di 9 lunghezze.

Il terzo quarto è ancora segnato da un ritmo non abbastanza elevato per rimettere in equilibrio la partita e seppur i padroni di casa si avvicinino fino al -5, un parziale di 0-7 li rispedisce sotto di 12 punti.
Solamente negli ultimi 5 minuti arriva la tanto attesa reazione dei braidesi, che iniziano a correre maggiormente e sfruttare dei buoni canestri in dai e vai e la tripla del -1 di Muscariello dà la scossa definitiva. Il canestro e i liberi di Vivaldi (glaciale dalla lunetta) e Cogno, insieme a due buone difese chiudono la partita sul 69-66.
Gran gioia per i ragazzi che vincono così la prima partita dell’anno, unita però alla consapevolezza che si sarebbe potuto fare di più per larghi tratti della gara.
Prossimo incontro sabato 12 novembre, in trasferta, contro Franzin Val Noce.

U13 Gold
BT71 Abet Bra – ABA Saluzzo 47-44

(13-10, 6-20, 10-10, 18-4)

Prima win della giovane compagine braidese guidata da coach Gatto.
I ragazzi sono super concentrati e con un’ ottima difesa riescono a imporsi fin dal primo quarto,
Il secondo quarto è completamente diverso e si ribalta la situazione, con Saluzzo che va in spogliatoio a metà gara sul + 11.
La partita cambia rotta con l’ entrata in campo di Bonadonna, tanta energia e due canestri consecutivi lanciano la
rimonta. “Bravi ai ragazzi che non hanno mollato fino alla fine!! – il commento di coach Gatto”.
Prossimo appuntamento il 19.11 a Moncalieri, dopo un turno di riposo.

U17 Gold
BT71 Abet Bra – Granda College 2006 56-57

Bra: D’Orta, Busato, Agosto, Di Giovanni, Compagno, Berrino, Marletta, Valfré, Pereno, Catanzariti. All. Siragusa, ass. Carena

Nella 4^ giornata del girone di andata del campionato Under 17 l’ABET Laminati griffata Lantek ospita Cuneo 2006.
La gara in apertura è equilibrata, nonostante qualche tentativo di allungo degli ospiti.
La taglia sotto le plance è tutta a favore dei viaggianti che riescono più volte a sfondare le linee difensive dei padroni di casa.
Il terzo periodo è tutto orgoglio e personalità, alcuni possessi di grande attenzione difensiva portano a canestri in contropiede. Un tiro da 3 punti di Ferrero in chiusura di quarto porta l’ABET a un solo punto da recuperare.
L’ultimo periodo non è per i deboli di cuore. La fisicità si alza e il tono dei colpi sfiora la proibizione.
Nel finale di quarto i padroni di casa sbagliano per due volte il canestro per sorpassare Cuneo.
Sapevamo della difficoltà della gara, a tutti giocatori era chiesto un contributo oltre la media per trovare una opportunità di crescita in un momento con l’infermeria intasata.
L’entusiasmo e io clima è quello giusto per la prosecuzione del campionato.
Prossimo impegno domenica 12 novembre alle 17.30 a Cuneo contro i pari età questa volta.

Ufficio Stampa

Sponsorizzato

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button