LettereRUBRICHE

ALBA – Il candidato a sindaco che non ha raccolto le firme: «Non finisce qui»

La lista SiAMO è partita ad Alba, con me come capolista, un mese orsono per rispetto al dottor Dario Miedico che me lo aveva chiesto. Ringrazio i 16 candidati consiglieri, le decine di sottoscrittori e, soprattutto, mia moglie per la dedizione dimostrata. E’ stato come scalare il Monviso con i pattini a rotelle.

Sin da subito hanno cercato di mettermi i bastoni tra le ruote con articoli tendenziosi, con velate minacce e atteggiamenti lacunosi da parte degli addetti all’ufficio Elettorale. Alcune disavventure (!) non ci hanno permesso, tra l’altro, di ottenere l’autenticatore delle firme a disposizione nei momenti più importanti della raccolta firme. Inoltre sia i candidati che i sottoscrittori di altre liste, precedentemente avrebbero volentieri offerto la loro collaborazione al movimento SiAMO.

Alla seconda esperienza con SiAMO ho notato un miglioramento e giudico positivo il bilancio: abbiamo avuto contatti con molte persone. con famiglie con bambini autistici, con gli Hare Krishna, con i testimoni di Geova, con nonne che mi hanno abbracciato.

Il nostro intento era ed è quello di risvegliare la gente (ci sono mancati soprattutto i giovani) dal generale torpore e conformismo («abbiamo seguito il protocollo…, speriamo che Dio ce la mandi buona…, l’operazione è riuscita ma il paziente è morto…» eccetera) mediante proposte che presuppongono e conducono alla libertà aminica e a un approccio non solamente intellettivo, bensì razionale e sintetico alla vita e alle tematiche a essa legate.

Il pensiero unico in economia, scienza e religione è solo indice di debolezza delle tesi sostenute, sovente anacronistiche, discordanti e puerili perché è da un aperto e vivace confronto che scaturiscono stimoli, riflessioni e azioni che permettono al singolo e all’umanità di progredire per poter tornare tutti al Padre attraverso il Figlio e lo sforzo umano.

Nel programma di Alba ho sintetizzato gli aspetti principali della mia proposta, che fornirò a ognuno dei quattro candidati rimasti in lizza, di modo che possano trovare spunti per il loro lavoro.

Che luce ed amore guidino le nostre strade!

Giampaolo Bonino

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com