ALBAAttualità
In primo piano

Alba Addio ad Angelo Boffa storico commerciante e fondatore di Boffa Elettrodomestici

ALBA –  Lutto in città per la scomparsa di Angelo Boffa fondatore dell’omonimo negozio di elettrodomestici sito oggi in Corso Piave 174. A darne l’annuncio la moglie Rosanna e i figli Bruno e Alessandro.

Tutto ha avuto inizio nel 1964, da Angelo Boffa e sua moglie Rosanna Busca, marito e moglie e fondatori dell’omonima azienda. Il primo negozio aperto in Valle Talloria era un concentrato di multitasking: Angelo faceva l’elettricista, qualche riparazione, si occupava del peso pubblico e di un distributore di benzina, mentre Rosanna si occupava della vendita dei primi elettrodomestici.

Proprio in quegli anni i fondatori hanno capito quale fosse il servizio fondamentale da dare alla clientela: la capacità di consigliare, di aiutare nella scelta, di accompagnare i clienti nell’individuare la soluzione migliore per le loro esigenze. Alla fine degli anni ’60, infatti, gli elettrodomestici erano una “curiosa novità”, che davvero bisognava presentare ai (pochi) clienti con molta pazienza.

Negli anni successivi vennero aperte vetrine ad Alba e Novello, ma alla fine degli anni ’70 Boffa elettrodomestici decise di concentrare le risorse nel negozio principale, in corso Piave, ampliando il negozio già esistente grazie all’acquisizione di due magazzini.

Nelle parole di Angelo Boffa un ricordo della sua attività : Sono stati anni di lavoro sulla qualità dei prodotti, che hanno permesso di mettere a disposizione della clientela marchi importanti e brand storici, come Sony, Grundig e Aeg.

Bruno, primo figlio di Angelo e Rosanna, entra in azienda nel 1986, il fratello Alessandro nel 1998. Nel 1994, l’alluvione del 5 novembre danneggia in modo grave i locali dell’azienda. Nel 1999 Boffa elettrodomestici sposta la sede in corso Piave 54 dove rimane sino al 2008, anno in cui – alla ricerca di spazi più ampi – l’attività viene allestita nei 500mq attualmente occupati nella sede di corso Piave 174. Dal 2000 è in azienda anche la moglie di Bruno, Grazia Cavallotto.

I Funerali avranno luogo martedì 6 ottobre alle ore 14,30 nella Parrocchia Natività di Maria Vergine in Monticello Borgo, domani sera, lunedì 5 ottobre alle 20,30 il S. Rosario in Parrocchia sempre a Monticello.

Ai familiari e conoscenti giungano le più sentite condoglianze da parte di tutta la redazione del Corriere di Alba e Bra.

(vedi manifesto di lutto)

Sponsorizzato

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button