ROERO ESTMagliano AlfieriROEROEventi

A Magliano Alfieri i racconti diventano digitali

Si raccoglie l’opera di Antonio Adriano, con 1.463 testimonianze orali

Appuntamento importante, quello di venerdì 27 maggio nella “Sala degli Stemmi” del Castello di Magliano Alfieri. Dalle 21, qui, partirà una serata aperta a tutti e volta a presentare i risultati del progetto di digitalizzazione e valorizzazione archivistica del “Fondo sonoro” di Antonio Adriano. Si tratta di certo di un documento eccezionale: volto a sottolineare l’attività di una personalità fortissima per il Roero e l’Albese, scomparso prematuramente nel 2006 ma ancora doverosamente nel cuore di molti. Tutto parte dall’opera dell’associazione “Creo”: il Centro Ricerca Etnomusica e Oralità nato a Torino nel 2019 con lo scopo di ridare nuova vita e operatività a quanto realizzato dal Centro Regionale Etnografico Linguistico, fondato nello stesso capoluogo pedemontano nel 1992 e attivo sino al 2013 presso la sede della “Maison Musique” di Rivoli. Il sodalizio ha oggi un suo spazio operativo nella sede dell’Archivio Nazionale Cinematografico della Resistenza di Torino, presso il quale sono conservati gli archivi dell’Associazione: e tra i diversi fondi sonori di proprietà e in deposito, ha acquisito dal medesimo Crem anche la digitalizzazione di tutte le registrazioni realizzate da Antonio Adriano nel corso della sua straordinaria attività di ricercatore. Nell’ultimo biennio, con fondi messi a disposizione dal Settore Promozione dei beni archivistici della Regione e il sostegno della Fondazione Compagnia San Paolo, il Creo ha realizzato il questo progetto capace di completare il salvataggio su memoria digitale: e di effettuare una schedatura dettagliata dei 1.463 canti e racconti orali raccolti da Antonio Adriano e dai suoi collaboratori più stretti. L’evento di venerdì 27 maggio consisterà nell’ascolto di canti, musiche e paesaggi sonori, proiezione di interviste video, testimonianze di protagonisti del Gruppo Spontaneo: rivolgendo un invito particolare agli amministratori dei Comuni nei quali Antonio Adriano e i suoi collaboratori hanno raccolto le voci di molti testimoni alla serata.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com