VOLLEY FEMMINILE – Panoramica sui risultati del Libellula Volley di Bra

Riceviamo da Libellula Volley

e volentieri pubblichiamo.

Le Libellule salde al primo posto in classifica

Meno di un’ora per regolare i conti nella trasferta di Trecate per il Libellula Volley che disputa il campionato di Serie C. Le Libellule arrivano con la formazione in ottima forma, acciacchi superati e rosa totalmente disponibile per il coach che schiera Rossana Cammardella palleggio e capitano, Montà all’opposto, Vinciarelli e Panetta bande, Martina e Garnero centrali, Elisa Cammardella libero. In partenza le padrone di casa provano ad affermare la supremazia territoriale, fuggendo due vole a + 4 prontamente riassorbiti dalle Libellule che trovano il ritmo e arrivano in fondo al set ponendo ben dieci punti tra loro e le avversarie. Il secondo set conferma il sestetto e le Libellule partono subito davanti. Tutte le atlete vanno coralmente al punto, scavando un solco incolmabile con il Trecate e chiudendo 12-25. Il terzo set vede Arione al palleggio e Conte al centro, al posto di Garnero. Le padrone di casa impongono il loro ritmo, raggiungendo un vantaggio di quattro punti, ma le Libellule recuperano ed imprimono al ritmo un’accelerazione inarrivabile per le avversarie, fino al 25-18. Le Libellule restano salde in cima alla classifica. Il prossimo big match sarà contro l’Alba, seconda in classifica. Fischio di inizio alle 20.45 alla Libellula Arena.

Buona prova in serie D, ma la vittoria non è braidese

Torna sconfitta 3-1 la Serie D braidese dalla trasferta di Villafranca, ma con la consapevolezza di aver dato buona prova di carattere e di aver dimostrato che l’allenamento sta dando i suoi frutti. La partenza è subito in salita per le Libellule che faticano in ricezione. Le padrone di casa prendono vantaggio: le braidesi non si abbattono e riescono a rimontare ma è il Villafranca a chiudere 25-20. Il secondo parziale è giocato punto a punto: le avversarie non riescono a staccare le braidesi e solo sul 23 pari fanno l’allungo decisivo. Sotto di due, le Libellule trovano la forza di reagire e riaprire la partita: con un servizio più efficace e una difesa più attenta le rossonere premono sull’acceleratore e vincono 25-22. Il quarto set è giocato al massimo: le squadre impattano sul 23 pari ma è il Villafranca a chiudere e ad aggiudicarsi il parziale e la partita. Prossimo appuntamento sarà sabato 9 marzo all’Arena braidese contro Sole di San Martino, attualmente prima in classifica. Fischio d’nizio alle 17.45.

In Prima Divisione le Libellule cedono al Mondovì e al Cuneo

Trasferta impegnativa per il Libellula Volley nel campionato Fipav Prima Divisione Girone F Oro. Le braidesi affrontano fuori casa Lpm Egea Mondovì. Il primo set la squadra di casa mostra tutta la sua potenza fisica e chiude 25-11. Nel secondo tempo le Libellule cambiano qualcosa e s’inventano un gioco più fantasioso, che sorprende le avversarie. Le braidesi portano a casa il secondo parziale per 22-25. Il terzo set è  giocato punto a punto, ma le braidesi non la spuntano e perdono 16-25. Il Mondovì riprende sicurezza e guida tutto il quarto set fino alla vittoria 17-25.

Nella Prima Divisione girone G il Libellula Volley Under 16 affronta Ubi Banca San Bernardo Cuneo. Dopo la sconfitta di Villanova nella seconda giornata, la squadra di coach Boglione deve vedersela con l’ostica formazione del Cuneo. La partenza è in sordina per le braidesi che commettono alcuni errori e perdono il primo set. Al rientro in campo la squadra rossonera reagisce subito e vince agevolmente impedendo al Cuneo di giocare. Nel terzo tempo però le Libellule perdono lucidità e le avversarie si portano sul 2-1. Il coach braidese dà spazio all’intera rosa e nel quarto set le Libellule lottano punto a punto strappando il 2-2. Anche il quinto set prosegue come il precedente, ma lo strappo finale lo compie il Cuneo che chiude il parziale e la partita.

L’Under 16 domina la classifica in Csi

Le Libellule dell’Under 16 scendono in campo per l’ultima partita del girone di ritorno nel campionato Csi. Anche se quasi matematicamente chiuderebbero in testa alla classifica, le ragazze sono determinate a portare a casa la partita contro il Pgs Victoria Alba nel migliore dei modi. Il primo punto del primo set è per le Libellule un buon auspicio. Peccato che il soffitto della palestra sia basso e diventi un avversario insidioso. Le albesi hanno una buona dimestichezza con il campo, ne conoscono i limiti e sanno come gestirlo. Merito del coach Cavallero saper tenere tranquille le braidesi anche quando sono a meno quattro dal Victoria. Le rossonere si riprendono, belle ricezioni, una difesa robusta, attacchi che danno frutti: tutta la squadra collabora per la causa comune. Le Libellule chiudono il primo set un po’  in affanno ma con un dignitoso scarto di + 4. Il secondo tempo è sulla stessa linea del precedente e si chiude ancora a favore delle braidesi. Nel terzo set il coach decide che c’è spazio per tutte le atlete che ancora non hanno giocato. Il Victoria riprova ad aprire le danze ma la sinfonia suona tutta per le Libellule che dimostrano di essere una bella squadra e si portano a casa il risultato di 3-0, aggiudicandosi il primo posto nel campionato e qualificandosi per le fasi regionali Csi.

Ottime Libellule Under 12

Le Libellule 2007-2008 che disputano il campionato Fipav Under 12 portano a casa due vittorie: 4-0 contro El Gall e Playasti La Fenice. Nella prima partita, contro El Gall, le Libellule partono subito bene e il primo set finisce con un netto distacco (25-9). Nel secondo tempo troppi errori, soprattutto in attacco, fanno sì che il match sia più combattuto ma le Libellule allungano il passo e chiudono bene sia il secondo sia il successivo set. Diversa la partita contro il Playasti che vede le braidesi giocare al mnglio senza mai avere cali di attenzione, come dimostrano i parziali: 25-4, 25-6, 25-13.

FOCUS

GUARDIAMOCI INTORNO

Strada Ca’ del Bosco e quel cantiere che langue a Bra

Un lettore: Non so se faccio bene a rivolgermi al “Corriere” o dovrei scrivere a “Chi l’ha visto?” per ritrovare gli operai che ormai da un mese hanno smesso di lavorare in strad...

È vero che nessuno lo vuole, ma non vada a ramengo

Un lettore: Almeno tenete chiuse le finestre di questo palazzotto di proprietà del Comune in via Vittorio Emanuele II, pieno di centro di Bra… E’ vero che hanno provato a venderl...

Quelle caditoie infossate dopo le riasfaltature

Un lettore: E’ possibile, quando si riasfalta una strada, provvedere a sollevare il livello dei tombini di raccolta delle acque piovane? Se non lo si fa (vedasi per esempio via Cr...