VOLLEY FEMMINILE – Panoramica sui risultati del fine settimana del Libellula Bra

Coppa Primavera. La squadra della società braidese in questa foto inviata al “Corriere” insieme al comunicato qui sotto

Riceviamo da Libellula Volley

e volentieri pubblichiamo.

Le Libellule Under 12 dominano la partita contro il Playasti Gold. Un’altra bella vittoria per le giovani Libellule Under 12 di coach Martina Biestro che disputano il campionato Under 13 Csi. Il confronto con Playasti Gold si chiude a favore delle braidesi per 3-0 con parziali 25-9, 27-7 e 25-8. Da subito le giovani Libellule si mettono in netto vantaggio e dimostrano grande determinazione dominando sempre la partita.

Grande recupero ma non sufficiente: le piccole Under 12 non la spuntano con il Montà. Nella settima giornata del campionato Under 12 Csi le Libellule si confrontano con il Volley Montà. Buona la partenza delle piccole di coach Marta Miraglio che partono piene di grinta ed energia. Giocano punto a punto per i primi dieci minuti poi lasciano un enorme vantaggio alle avversarie che arrivano a 23, lasciando le braidesi a soli 7 punti. Ma le Libellule riprendono la palla e innescano un bel recupero facendo otto punti di fila. Una battuta troppo lunga cede la palla alle avversarie che si aggiudicano il primo set. Secondo tempo a cardiopalma: partenza in battuta per le Libellule che con determinazione riescono a fare otto punti lasciandone solo tre alle avversarie. Alcuni errori di distrazione lasciano la palla al Montà che inizia il recupero. Le Libellule non si abbattono e, nonostante siano sotto di qualche punto, riescono a fare il recupero: arrivano al 24 pari. Finale impegnativo che vede in vantaggio il Montà. Ma le piccole Libellule non si abbattono e raggiungono nuovamente il pareggio sul 25-25, aggiudicandosi il servizio senza più cederlo alle avversarie e aggiudicandosi il secondo intenso set. L’ultimo set è sofferto per le braidesi che partono in svantaggio di parecchi punti, ma poi arriva il recupero con belle azioni e si arriva a 17 che però non bastano per aggiudicarsi l’ultimo set. La partita finisce 2-1 per il Montà.

Un solo punto per le Libellule in D. Tanto amaro in bocca per la serie D braidese che esce dalla partita contro Autocrocetta Volley Labor con un solo punto. Ottimo l’inizio: le Libellule premono sull’acceleratore e con un servizio efficace e attento distanziano le avversarie. Sul finale cala l’attenzione e il Labor rimonta, ma le Libellule chiudono il primo set  23-25. Cambio campo e black-out generale: le Libellule faticano a ingranare e le padrone di casa prendono coraggio, lasciando le braidesi a 12. Uno pari e arriva la reazione delle rossonere che ripartono subito con il piede giusto: punteggio in parità fino a metà parziale, quando le Libellule hanno lo scatto vincente e chiudono 21-25. Quarto set speculare al secondo, con il Labor che forza il servizio e mette in difficoltà le braidesi. Ma questa volta le Libellule non ci stanno e punto dopo punto colmano il gap, riportandosi in parità. Anche le padrone di casa non mollano e riescono a staccare le Libellule vincendo il set 20-25. Tie-break subito in salita: il servizio del Labor mette pressione alle rossonere che perdono punti preziosi. Al cambio campo sull’ 8-1 la partita sembra segnata. Ma le Libellule ritrovano forza e grinta per mettere in discussione il risultato: le formazioni impattano sull’11 pari ma il set va alle avversarie che chiudono 15-13. Con un solo punto guadagnato, ora per le rossonere la situazione non è facile: a – 3 dal Labor e + 2 sul Chieri, con ancora due giornate, la squadra braidese dovrà crederci e lottare fino alla fine. Prossimo appuntamento sabato 27 aprile in casa contro Bcc Surrauto Cervere. Fischio di inizio alle ore 17.45.

Due vittorie per le Bra Bears, le Eagles volano in finale a Mondovì. Doppio impegno nel fine settimana per le Libellule Volley Bra Bears nel campionato Fipav Under 14 Girone M. La prima partita è contro Monviso Volley Barge per il recupero, la seconda contro il Simplast Narzole. Due gare, due vittorie portate a casa. Quella contro il Barge si chiude 0-3, mentre con il Narzole le braidesi vincono 1-3.

Al Libellula Arena va in scena l’ultima partita dei regionali tra le ragazze di coach Biestro capolista e le novaresi fanalini di coda del girone C nel campionato Fipav Under 14. Si inizia giocando punto a punto fino al 25-19. Nel secondo tempo le squadre giocano punto a punto fino al 22-22, poi, con un po’ di fatica le Libellule chiudono. Il terzo tempo vede una partenza decisa per le braidesi ma al 20-14 la concentrazione cala e le ospiti portano il match sul 2-1. Si ritorna in campo e le Eagles fanno subito capire alle avversarie che la voglia di chiudere è grande e con un bel gioco finiscono 25-13, risultato che determina la vittoria e porta le Libellule alal fase finale di domenica 28 aprile a Mondovì.

Doppia vittoria per l’Under 12 nel campionato Fipav. Splendida giornata per le giovani Libellule Under 12 di coach Martina Biestro che vincono tre set a 0 in entrambe le partite del campionato Fivap Under 12 disputate alla Libellula Arena. Contro il Centallo le Libellule dominano tutti i set imponendosi con netto vantaggio: 25-5, 25-5, 26-6. Contro le avversarie del Lpm Mondovì Rosso, compagine finora imbattuta, le braidesi giocano una bellissima partita portando a casa la vittoria, compiendo azioni di gioco incisive e determinanti sia in difesa sia in attacco.

Ultima partita di campionato sorride alle Libellule Under 16. Nel campionato Fipav Under 16 girone 5°-8* posto, il Libellula Volley si confronta con Rs Volley Racconigi. E’ l’ultima partita della stagione per le ragazze di coach Boglione. La partita sorride alle Libellule che sfoderano un’ottima prestazione e conducono in porta la vittoria per 3-0, costruendo belle trame in attacco e lavorando in modo preciso sia in difesa che in ricezione. Terminato il campionato le Libellule saranno impegnate venerdì 19 e sabato 20 aprile a Mondovì per il “Torneo della Ceramica”.

Vittoria per le Libellule in Coppa Primavera Arancio. Il Libellula Volley incontra il Jolly Castagnole nella Coppa Primavera Arancio Csi. Il primo set parte con le braidesi che prendono il volo e conducono 13-4. Come spesso succede, quando la squadra è in largo vantaggio si perde la concentrazione e si consente alle avversarie di rientrare. Il set si chiude comunque a favore delle Libellule 25-22. Anche il secondo tempo viene giocato con una concentrazione appena sufficiente che vede la chiusura del parziale a favore delle braidesi 25-22. Nel terzo set finalmente le Libellule si sbloccano, iniziando a macinare gioco e vincono facilmente il parziale 25-10.