Dal CuneeseAttualità

Villaggio Coldiretti: da Cuneo a Milano al centro della biodiversità e sostenibilità a tutela del made in Italy

Il Villaggio della Coldiretti arriva a Milano da venerdì 30 settembre a domenica 2 ottobre, per toccare con mano la centralità e i primati dell’agricoltura italiana messi a rischio da guerra e rincari energetici e vivere un giorno da contadino tra le aziende agricole e i loro prodotti, a tavola con gli agrichef, in sella ad asini e cavalli, nella stalla con mucche, pecore, capre e conigli, nelle fattorie didattiche e negli agriasili dove i bambini possono imparare a impastare il pane o a fare l’orto.

Coldiretti Cuneo prenderà parte al Villaggio, che andrà in scena al Parco Sempione, dal Castello Sforzesco all’arco della Pace, con oltre 800 presenze di soci durante la tre giorni insieme al Presidente Enrico Nada e al Direttore Fabiano Porcu.

Al Villaggio Coldiretti si alterneranno momenti di discussione sui temi della crisi energetica scatenata dalla guerra, dell’alimentazione e dei rischi connessi all’affermarsi di modelli di consumo omologanti, a partire dall’arrivo sulle tavole del cibo sintetico, ma anche di ambiente e salute.

“Una vetrina incredibile per far conoscere la biodiversità e la sostenibilità dell’agricoltura italiana, il modello basato sulla distintività e la qualità del Made in Italy agroalimentare, lo spirito imprenditoriale dei giovani agricoltori e le frontiere dell’innovazione” commenta il Presidente di Coldiretti Cuneo Enrico Nada.

Una squadra di giovani imprenditori cuneesi, insieme a quelli provenienti dal resto d’Italia, prenderà parte alle attività  previste nello spazio “Generazione agricoltori”, l’area dedicata alle idee dei giovani che fanno innovazione nel Paese. “Un percorso organizzato per re-immaginare il futuro del cibo – spiega il Direttore di Coldiretti Cuneo Fabiano Porcu – sostenendo il No al cibo creato in laboratorio per un’agricoltura non più strumento per la sola produzione alimentare ma canale a sostegno della cultura e della tradizione”.

Al Villaggio, nel più grande mercato a Km zero di Campagna Amica, non mancheranno le aziende Made in Cuneo e si potranno acquistare le più golose tipicità del Paese e della Granda, tra cui l’aglio di Caraglio e il tartufo. Sarà anche possibile fare la “spesa sospesa”, l’iniziativa di solidarietà lanciata da Campagna Amica per donare prodotti agroalimentari 100% italiani alle famiglie bisognose.

Ci sarà una maxifattoria dove scoprire gli animali salvati dall’estinzione grazie al lavoro di generazioni riconosciuto e sostenuto dai “Sigilli” di Campagna Amica con la più grande opera di valorizzazione della biodiversità contadina mai realizzata in Italia.

Il Villaggio Coldiretti di Milano è anche l’unico posto al mondo dove, per l’intero weekend, tutti potranno vivere per una volta l’esperienza da gourmet con il miglior cibo italiano al 100%.

Al Villaggio si potranno anche scoprire le opportunità e i pacchetti vacanze offerti dagli agriturismi di Campagna Amica con percorsi e consigli per fermarsi a mangiare e a dormire nel rispetto dell’ambiente e della tradizione culinaria delle nostre campagne. Un intero settore, infine, è dedicato alla pet therapy e al ruolo degli animali nella cura del disagio.

Per maggiori informazioni visitare il sito web https://cuneo.coldiretti.it

Sponsorizzato

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button