LANGA DEL BORMIDALANGHESalicetoEventi

“Un diario a passo di rock”: la vita raccontata in musica torna a Saliceto

“Il rock non eliminerà i tuoi problemi. Ma ti permetterà di ballarci sopra”, diceva Pete Townshend degli Who.

Dopo una lunga pausa legata alla pandemia, le luci dei palcoscenici hanno ricominciato ad accendersi e la musica dal vivo è tornata ad animare le nostre serate estive.

Questa ripresa vede il ritorno in scena di “Un diario a passo di rock”, che si terrà venerdì 13 agosto alle ore 21:00 nella splendida cornice del Castello di Saliceto (CN). Lo spettacolo fa parte della rassegna “Parole e note… in Castello” organizzata dall’Amministrazione Comunale e dall’Associazione Turistica Pro Loco di Saliceto.

 

“Un diario a passo di rock” è una commedia/concerto in cui ognuno può ritrovare qualcosa di sé perché narra la vita e i sogni di tre fratelli da un piccolo centro delle Langhe alle strade del mondo. È il racconto di una famiglia e il ritratto di un’Italia, dal boom degli anni Sessanta in poi, scandito dai momenti che hanno segnato la storia della musica – e del rock in particolare – tra il 1965 e il 1996.

È un viaggio attraverso la memoria, personale e collettiva, e i cambiamenti della società, tra musica, parole e immagini.

 

Oltre alla voce narrante (Giorgia Ferrari), sul palco salirà la band Rosavastaia, composta da Clara Buriano e Michela Nardino alla voce, Mirko Bazzano e Leonardo Becco alle chitarre, Giuliano Poli al basso e Giuseppe Scimone alla batteria. La sceneggiatura è di Daria Croce, mentre Mirko Bazzano firma regia e visual.

“Un diario a passo di rock” è stato portato in scena nella stagione 2019/20 nei teatri di Saliceto e Cengio, registrando il tutto esaurito in entrambe le date.

 

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button