BRAHockeySPORT

Trasferta sfortunata quella romana: La Lorenzoni crea gioco, ma  viene beffata sul finale

Nell’ultimo weekend di ottobre le ragazze di Gianpaolo  Lanzano hanno incontrato le rivali di sempre nel nuovo impianto delle Tre fontane che le aveva viste vittoriose in Supercoppa il luglio scorso.

Le nero turchesi, pur prive del bomber Stefy Tosco e di Giulia Oberto, entrano in campo determinate da subito e premono cercando di portare a conclusione  le buone trame iniziate dalla difesa dall’argentina Luciana Galimberti.

Si gioca in costruzione cercando di penetrare dalle fasce, ma le romane impostano la gare bypassando con ripetuti rilanci aerei il forte centrocampo di Davidenko, Huertas e Vihanyailo  e obbligando a rapidi  recuperi.

Assestatesi, dopo il primo quarto le braidesi premono, ma si registra una sola vera occasione da parte di Lisa De Blasi autrice di una buona gara e dimostratasi la più concreta in attacco, cui si oppone  la portiera avversaria Sponta.

Ancora la De Blasi nella seconda frazione si procura un corner corto, l’unico di tutta la gara da entrambe le parti, a dimostrazione di un sostanziale equilibrio: la specialista Huertas scivola durante l’esecuzione, si innervosisce ed il suo contributo da quel momento diventa meno lucido.

A cinque minuti dalla fine uno svarione difensivo imbecca il centravanti romano che spara su una incolpevole Sara Sorial presa in controtempo.

Vano il forcing finale. Da una punizione al limite avversario si rende ancora pericolosa Lisa De Blasi insieme con Ginevra Totolo, tra le migliori.

Si torna consapevoli di aver fatto progressi a livello di gioco, di aver dato occasioni alle atlete più giovani, ma specie per quanto riguarda il nucleo storico capitanato dalla Savenko di dover assolutamente recuperare nel proseguo.

Prossima gara casalinga il 3 novembre contro la lombarda Argentia alle ore 14.30.

M.T.

Sponsorizzato
Sponsorizzato

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
Apri chat