dal PiemonteAttualità

Regione: le beghe in maggioranza finiscono al Tar

Il ricorso al Tar del Presidente del Gruppo di FdI Paolo Bongioanni contro la votazione della sua stessa maggioranza che ha eletto l’Ufficio di Presenza rappresenta un altro segnale dell’instabilità del Governo regionale di centrodestra e delle fratture interne alla Maggioranza. Abbiamo voluto, pertanto, invitare gli esponenti di FdI in Consiglio regionale a trasferirsi nel vero posto che dovrebbero occupare: all’opposizione! Abbiamo, quindi, collocato nella parte dell’emiciclo destinato alle minoranze le sagome e i cavalieri con i nomi di Bongioanni, Nicco e Riva Vercellotti. Cirio dovrebbe ammettere che maggioranza che lo ha sostenuto non esiste più” dichiara il Presidente del Gruppo Pd in Consiglio regionale Raffaele Gallo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com