ALBAScuola

Primo giorno di scuola per i ragazzi di “Radio Einaudi”

Martedì 16 novembre 2021 hanno avuto inizio le trasmissioni di “Radio Einaudi”. Si tratta di una bella iniziativa realizzata dall’ITIS di via Pietro Ferrero, sezione Ragioneria, per iniziativa della preside Valeria Cout e della professoressa Maria Grazia Lora. Grazie all’allestimento di un vero e proprio studio di trasmissione, dotato di tutta l’attrezzatura indispensabile per la realizzazione e conduzione di un programma, 16 studenti avranno la possibilità di allestire trasmissioni per ora destinate alla filodiffusione all’interno della scuola e, più avanti, alla diffusione attraverso un canale web radio in corso di allestimento. Ospite d’onore della prima trasmissione è stato, anche in veste di tutor per i giovani dj, il giornalista e voce storica di Radio Valle Belbo, Fabio Gallina.

“Piccoli gruppi costituiti da due o tre studenti – spiegano Vanessa e Alessandro, maturandi del corso per ragionieri – si alterneranno ogni 15 giorni nel ruolo di produttori e conduttori dei programmi che andranno in onda nel corso della pausa pranzo dal lunedì al mercoledì. In questa fase stiamo prendendo confidenza con le attrezzature e con la tecnica che occorre possedere per affrontare con successo la comunicazione radiofonica: intonazione della voce, ritmo del parlato, pause, brani musicali, la compilazione di una scaletta e la valutazione dei contenuti dei programmi che saranno messi in onda nei prossimi mesi. Non è detto che questa esperienza non possa essere anche un momento di formazione per chi volesse farne un lavoro”.

“Per i ragazzi – hanno sottolineato gli insegnanti Gabriella Aimassi e Davide Odierna – sarà soprattutto un momento di crescita dal punto di vista dell’aggregazione e della consapevolezza del valore del lavoro in gruppo. Sarà un modo nuovo per far vivere il collegamento tra i ragazzi e la scuola e tra i ragazzi stessi. Un modo per  condividere e approfondire i contenuti della loro esperienza di studenti e di adolescenti”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button