BRAScuola

Preziose donazioni di aziende private e associazioni del territorio per un Doposcuola ed un Estate Ragazzi ancora più inclusivo a Bra

Si è da poco concluso l’anno scolastico, e con esso anche i servizi educativi di doposcuola del Comune di Bra e di assistenza alle autonomie presso le scuole dell’Istituto Comprensivo Bra 2, entrambi gestiti dalla Cooperativa sociale Alice. Un anno all’insegna dell’inclusività perché proprio grazie all’interessamento e all’investimento di risorse economiche del Comune di Bra e alle donazioni di associazioni e aziende sul territorio braidese, è stato possibile inserire, all’interno dei servizi di Doposcuola e di Estate Ragazzi, bambini in particolari situazioni di disagio e garantire loro un rapporto  ristretto con educatori di riferimento, al fine di poter personalizzare il più possibile gli interventi educativi e accompagnare i minori nel percorso di crescita. Inoltre è stato possibile offrire servizi personalizzati in alcune scuole anche ai minori che, senza legge 104, frequentano le nostre classi ma richiedono un intervento educativo personalizzato.

In particolare si ringraziano per il contributo economico offerto per questo ed il prossimo anno scolastico la Omler 2000 (in particolare Fabrizio Lerda), Giuseppe Piumatti di Bra Servizi; Mariose, Valerio, Yassire e Dario di Autotecnica 3g Bosh Car; Banca d’Alba, il gruppo di volontariato vincenziano di Bra, l’Agronomo U.B. e il Rotaract Alba Langhe e Roero.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com